Cerca
Sei in: Home > Tirocinio e stage

 

Tirocinio e Stage

  • Informazioni
  • Avvisi
  • Accompagnamento al tirocinio
  • Supervisione
  • Offerte
  • Documenti

CONTATTI

Il servizio è dislocato presso la segreteria studenti - Via Sant'Ottavio 17/4.

E' aperto al pubblico il lunedí -mercoledí-giovedí-venerdí dalle ore 9.00 alle ore 11.00

il martedí dalle ore 13,30 alle ore 15,00 

 

Telefono: 011.670. 57.94 - 59.46 - 47.18 

Indirizzo mail: jp.scienzeumanistiche@unito.it

 

REGOLAMENTO di TIROCINIO

Regolamento approvato in C.C.S. di Scienze dell'Educazione 8/09/2010 e successive integrazioni e modifiche.

Obiettivi del tirocinio in Scienze dell’Educazione

L'esperienza di tirocinio si pone come obiettivi:

  • favorire il confronto e l'integrazione fra le conoscenze teoriche acquisite durante il corso di studi universitario e la pratica professionale;
  • stimolare lo sviluppo di capacità di progettazione e di riflessione sull'esperienza;
  • favorire l'acquisizione di competenze professionali.

Durata e CFU

Il tirocinio ha una durata di 300 ore, corrispondenti a 12 CFU.

Requisiti per l'iscrizione

Aver acquisito 72 CFU alla data di compilazione della domanda di tirocinio. (è  valida per l’acquisizione dei CFU la sessione esami di settembre.)

Essere in regola con il pagamento delle tasse universitarie (il pagamento delle tasse è vincolante per l'attivazione del tirocinio).

Modalità di iscrizione

Lo studente compila on line la domanda di tirocinio dal 20 Agosto  al 20 settembre,  al link : domanda di tirocinio

(non vengono prese in carico richieste successive)

Esoneri

Nel caso di richiesta di esonero, lo studente :

  • compila la domanda on-line dal 20 Agosto al 20 Settembre e inoltra scannerizzata la dichiarazione del datore di lavoro (su carta intestata dell'organizzazione) che attesti l'attività lavorativa svolta. La dichiarazione deve indicare la tipologia contrattuale, la data di inizio e fine contratto (in caso di contratto a termine), la descrizione delle mansioni ed attività svolte.

Mail: jp.scienzeumanistiche@unito.it

Non saranno accolte richieste di esonero presentate al di fuori dei termini: 20 agosto-20 settembre.

L'esonero sarà concesso in base ai seguenti criteri (revisione criteri in seduta della commissione tirocini del 5/06/2013- approvato in CCS del 9/07/2013):

  • Esonero totale per lavoro svolto presso una struttura coerente. Devono essere state svolte, negli ultimi 5 anni, almeno 1600 ore di lavoro (certificate da contratto) con mansioni completamente coerenti al profilo professionale in uscita.
  • Esonero parziale di 150 ore per lavoro svolto presso una struttura pertinente. Devono essere state svolte 800 ore di lavoro negli ultimi 5 anni (certificate da contratto) con mansioni completamente coerenti al profilo professionale in uscita.
  • Esonero parziale di 150 ore a seguito di presentazione di certificazione di impegno a tempo pieno in corso di svolgimento al momento della presentazione della domanda e continuativo per l'a.a., anche non pertinente con i profili in uscita.
  • Esonero totale con relazione per servizio civile. Viene concesso esonero totale con relazione per servizio civile (certificato da attestato finale e progetto) qualora l'attività svolta sia pienamente compatibile con il profilo in uscita. Lo studente, una volta ottenuto l'esonero, deve redigere una relazione che verrà corretta e firmata da un docente tutor a scelta. La relazione firmata deve essere consegnata allo sportello.
  • Esonero totale viene concesso agli studenti dell'indirizzo nidi che abbiano acquisito l'attestato del corso regionale di educatore prima infanzia.

Accompagnamento/introduzione al tirocinio

All’interno del monte ore del tirocinio (300 ore) sono previste circa 20-25 ore di accompagnamento/introduzione al tirocinio,

che inizieranno nel mese di ottobre.

Dopo il 20 settembre gli studenti verranno avvisati  tramite mail della prima data di Accompagnamento al tirocinio.

Durante il primo incontro verranno fornite tutte le informazioni relative all'avvio del tirocinio e le modalità di candidatura alle offerte.

Informazioni menù: "Accompagnamento al tirocinio".

Candidatura alle offerte

Durante il primo incontro di accompagnamento al tirocinio verranno fornite tutte le informazioni relative all'avvio del tirocinio e le modalità di candidatura alle offerte.

-Gli studenti dell' indirizzo nidi residenti in Torino saranno assegnati alle strutture del Comune di Torino ed inizieranno ad inizio febbraio .

-Gli studenti dell'inidirizzo nidi residenti fuori Torino dal 23 ottobre potranno prendere visione nel menù offerte delle  strutture di nido comunale  cui possono candidarsi. Ricevuta risposta positiva dall'ente (anche a seguito di eventuale selezione) compileranno con la struttura ospitante il progetto formativo. L'inizio del tirocinio è previsto a febbraio.

-Gli studenti degli indirizzi educatore socio-culturale e formazione e sviluppo delle risorse umane, dal 23 ottobre potranno prendere visione delle offerte pubblicate sul sito e candidarsi direttamente ad una delle  offerte di interesse. Ricevuta risposta positiva dall'ente (anche a seguito di eventuale selezione) compileranno con la struttura ospitante il progetto formativo. L'inizio del tirocinio è previsto dal 1 febbario 2017.

Proposte individuali di tirocinio: educatore socio-culturale e formazione e sviluppo delle risorse umane

Gli studenti devono far pervenire dal 23 ottobre al 2 novembre le proposte di tirocinio individuali che esulano dalle offerte pubblicate dal servizio.

Le proposte devono pervenire sul modulo proposta individuale di tirocinio ed inviate a jp.scienzeumanistiche@unito.it

La commissione valuterà le richieste pervenute e comunicherà la possibilità di avvio o meno del tirocinio presso la struttura proposta dal tirocinante.

Monitoraggio del tirocinio

Lo studente deve obbligatoriamente incontrare il tutor accademico. Il tutor accademico è un docente del corso di Laurea assegnato a novembre d'ufficio dal servizio.

Sono previsti almeno 3 incontri, che devono essere fiscalizzati sul libretto di tirocinio (nel menù "Documenti").

  • Il primo per l'approvazione del progetto formativo
  • Il secondo in itinere
  • Il terzo  alla conclusione del percorso per la stesura della relazione finale, attestazione raggiungimento CFU

Gli incontri con il tutor accademico non fanno parte del monte ore di tirocinio.

Durante il tirocinio sono inoltre previste 10 ore  di supervsione del tirocinio in piccolo gruppo coordinate da un tutor nominato dal corso di studi. Info menu: "Supervisione".

Compilazione libretto di tirocinio

Lo studente ed il tutor dell'ente compilano quotidianamente il calendario di tirocinio contenuto nel libretto.

In caso di proroga del termine di tirocinio o cessazione anticipata rispetto alle date definite su progetto formativo, l'ente deve compilare e rinviare al servizio, il modulo variazioni (nel menù "Documenti") con un anticipo minimo di 7gg rispetto alla data di fine tirocinio.

Relazione del tirocinio

E' opportuno che lo studente faccia riferimento al tutor dell'ente e a quello accademico per redigere la relazione finale. L'elaborato deve essere visionato dal tutor dell'organizzazione che dopo averlo corretto deve formulare il giudizio nella parte riservata sul libretto di tirocinio. Successivamente il tirocinante deve consegnare la relazione al tutor accademico, il quale, corretta la relazione, firma la parte relativa alla certificazione e alla valutazione del tirocinio.

Fiscalizzazione del tirocinio

Lo studente si iscrive all’appello del tirocinio, nei tempi e luoghi definiti nella sezione avvisi  del presente sito.

Lo studente consegna nella data dell’appello:

-il libretto di tirocinio compilato in ogni sua parte, completo del giudizio del tutor dell' ente e della  firma del tutor accademico per l'approvazione del tirocinio

-la relazione finale di tirocinio corretta da tutor dell'ente e tutor accademico (non è necessaria la firma dei tutor sulla relazione, fanno fede le firme dei tutor sul libretto di tirocinio)

Gravidanza, malattia, infortunio

In particolare :

  • In caso di gravidanza, il servizio tirocini e l’ente ospitante devono immediatamente essere avvisati per le opportune procedure di merito.
  • Eventuali patologie pregresse oppure in corso devono essere comunicate al medico competente di cui si riportano qui appresso i contatti, consegnando la certificazione in busta chiusa secondo la modalità richiesta dal medico:

    Strutture universitarie esterne alle Aziende Ospedaliere e Strutture universitarie interne all'Azienda Ospedaliero-Universitaria, Città della Salute e della Scienza,  Medico Competente: dott. Antonio Diego Palmas, Via Zuretti, 29 – 10126 Torino.

     mail: medicocompetente.cto@unito.it

    Dopo la consegna della documentazione al Medico competente, si prega di inviare comunicazione dell'avvenuta consegna all'indirizzo mail:  jp.scienzeumanistiche@unito.it
  • Eventuali infortuni occorsi in sede di tirocinio o nel tragitto devono essere comunicati immediatamente al servizio tirocini con certificato rilasciato da struttura medica competente.

 Vademecum e F.A.Q

 Prima dell'inizio del tirocinio gli studenti sono inviatati a prendere visione del Vademecum stilato dal servizio tirocini.

Ultimo aggiornamento: 19/06/2017 12:10

LA SCUOLA

IL DIPARTIMENTO

Campusnet Unito
Non cliccare qui!