Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Psicologia della prima infanzia

Oggetto:

INFANCY PSYCHOLOGY

Oggetto:

Anno accademico 2022/2023

Codice attività didattica
FIL0340
Docente
Angelica Arace (Titolare del corso)
Corso di studio
laurea triennale in Scienze dell'Educazione
Anno
2° anno
Periodo
Primo semestre
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
9 (6+3)
SSD attività didattica
M-PSI/01 - psicologia generale
M-PSI/04 - psicologia dello sviluppo e psicologia dell'educazione
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Facoltativa
Tipologia esame
Orale
Prerequisiti
Per sostenere l’esame orale di Psicologia della prima infanzia occorre aver sostenuto e fiscalizzato l'esame di Psicologia generale
Propedeutico a
Psicopatologia dell'infanzia
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Avvisi

Esonero Psicologia della prima infanzia del 30/11/22: iscrizioni, turni di convocazione e indicazioni operative Modalità richiesta dissertazione di laurea - prof.ssa Arace
Oggetto:

Obiettivi formativi

L'insegnamento si propone di analizzare lo sviluppo psicologico in infanzia, con particolare attenzione all'analisi dei contesti interpersonali, sociali e culturali in cui i bambini crescono e dei fattori personali ed ambientali alla base delle differenze individuali nelle traiettorie evolutive.

L'insegnamento, che intende promuovere l'integrazione delle conoscenze derivanti dalla ricerca di base della psicologia dello sviluppo con le sue implicazioni nel campo dell'educazione infantile, è suddiviso in due parti. La prima parte è dedicata allo studio dello sviluppo normativo nella prima infanzia e all'analisi dei bisogni psicologici ed educativi fondamentali per uno sviluppo sano, in famiglia e nei contesti di cura extrafamiliari, con particolare attenzione allo sviluppo della competenza emotiva. Lo studio della dimensione socioaffettiva della vita quotidiana dei bambini al nido d'infanzia e delle strategie educative funzionali a favorire lo sviluppo mentale del bambino sarà invece oggetto della seconda parte del corso.

The course aims to analyze the psychological development in infancy, with particular attention to the analysis of interpersonal, social and cultural contexts in which children grow up and personal and environmental factors underlying the individual differences in developmental trajectories.

The course, which aims to promote the integration of knowledge derived from basic research in developmental psychology and its implications in the field of child education, is divided into two parts. The first part is devoted to the study of the normative development in early childhood and analysis of irreducible educational and psychological needs for healthy development, in the family and in the child day-care, studying in particular the development of emotional competence in infancy. Theme of the second part of the course will be the study of the daily life of children in the daycare services and the study of functional educational strategies to encourage the mental development of the child.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Conoscenza e comprensione

  • Acquisire una formazione approfondita relativa ai processi di sviluppo psicologico nella prima infanzia.
  • Sviluppare una conoscenza critica riguardo alle influenze sociali e culturali sullo sviluppo psicologico nei primi anni di vita.
  • Sviluppare una conoscenza approfondita dei bisogni psicologici ed educativi fondamentali dei bambini.
  • Acquisire una formazione articolata sui processi cognitivi e socioaffettivi implicati nell'accoglienza, cura ed educazione dei bambini al nido d'infanzia.
  • Maturare una riflessione critica sulle implicazioni educative delle conoscenze psicologiche, con particolare riferimento alle strategie educative più funzionali a favorire lo sviluppo mentale del bambino.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione

  • Capacità di utilizzare le conoscenze teoriche per individuare i bisogni psicologici ed educativi dei bambini nella prima infanzia.
  • Capacità di utilizzare le conoscenze psicologiche al fine di individuare fattori di rischio e/o di protezione caratterizzanti i percorsi e i contesti di sviluppo.
  • Capacità di utilizzare in maniera critica i risultati della ricerca psicologica contemporanea nella progettazione e nell'intervento educativo al nido d'infanzia.

Autonomia di giudizio

  • Capacità di valutare modelli e interventi educativi nella prima infanzia in relazione alla loro validità scientifica.
  • Capacità di valutare l'appropriatezza delle modalità e delle attività educative nella prima infanzia in relazione alle tappe di sviluppo dei bambini e alle differenze individuali dei singoli bambini.

Abilità comunicative

  • Acquisire una corretta padronanza del lessico psicologico.
  • Maturare capacità relazionali e comunicative necessarie ad una gestione efficace della relazione educativa.

Capacità di apprendimento

  • Capacità di comprendere e valutare criticamente un testo psicologico.

Knowledge and understanding

  • To acquire an extensive knowledge of the processes of psychological development in infancy. 
  • To develop a critical awareness about the social and cultural influences on the psychological development in early life. 
  • To develop a thorough knowledge of fundamental educational and psychological needs of children. 
  • To acquire an extensive knowledge of cognitive and socioemotional processes involved in the reception, care and education of children in the daycare centers. 
  • Maturing a critical reflection on the educational implications of psychological knowledge, with particular reference to the most functional educational strategies to favor the mental development of the child.

Applying knowledge and understanding

  • Ability to use the theoretical knowledge to identify the psychological and educational needs of young children.
  • Ability to use psychological knowledge to identify risk and/or protection factors characterizing development pathways and contexts.
  • Ability to use critically the results of contemporary research in the psychology for educational planning and intervention in nursery.

Making judgements

  • Ability to evaluate educational models and interventions in early childhood in relation to their scientific validity.
  • Ability to assess the appropriateness of the educational methods and activities in early childhood in relation to the stages of child development, and to individual differences of each child.

Communication skills

  • To acquire a proper mastery of the psychological lexicon.
  • Maturing interpersonal and communication skills necessary for effective management of the educational relationship.

Learning skills

  • Ability to understand and critically evaluate a psychology text.

Oggetto:

Programma

Principali argomenti della prima parte dell'insegnamento:

  • concezioni dello sviluppo e rappresentazioni sociali dell'infanzia tra passato e presente;
  • metodi e strumenti per lo studio dello sviluppo psicologico in infanzia;
  • lo sviluppo prenatale e la nascita;
  • lo sviluppo fisico, motorio e percettivo in infanzia;
  • lo sviluppo cognitivo e linguistico in infanzia;
  • temperamento e sviluppo dell'identità in infanzia;
  • lo sviluppo sociorelazionale e della competenza emotiva in infanzia;
  • i contesti sociali e culturali dello sviluppo in infanzia.

 Approfondimenti monografici della seconda parte dell'insegnamento:

  • bambine e bambini al nido: routine, vita quotidiana e processi di crescita;
  • sviluppo del cervello e strategie educative funzionali a favorire lo sviluppo mentale del bambino.

Main topics of the first part of the course:

  • conceptions of development and social representations of infancy from past to present;
  • methods and tools for the study of psychological development in early childhood;
  • prenatal development and birth; 
  • physical, motor and perceptive development in infancy; 
  • cognitive and linguistic development in infancy; 
  • temperament and identity development in infancy;
  • socio-relational development and emotional competence in infancy; 
  • social and cultural contexts of development in infancy.

Monographic studies of the second part of the course:

  • girls and boys to the day-care center: routines, daily life and growth processes;
  • brain development and functional educational strategies to encourage the mental development of the child.


Oggetto:

Modalità di insegnamento

L'insegnamento prevede 54 ore di lezione (9 cfu) erogate in presenza in aula.

Materiale integrativo sarà caricato sulla piattaforma Moodle per gli studenti che non potranno seguire le lezioni in aula.

The course includes 54 hours of lessons (9 cfu) delivered in the presence in the classroom.

Additional material will be uploaded to the Moodle platform for students who will not be able to attend lectures.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Le modalità di verifica dell'apprendimento sono identiche per studenti e studentesse frequentanti e non frequentanti.

L'esame finale consiste in:

  • un colloquio orale verbalizzante, valutato in trentesimi, che avrà come oggetto gli argomenti presentati durante le lezioni ed esposti nei testi indicati nel programma dell'insegnamento;
  • due prove scritte in itinere facoltative non verbalizzanti: la prima a metà delle lezioni e la seconda al termine delle lezioni. Entrambe verteranno sui testi del Modulo A: il primo esonero sui capitoli da 1 a 4 del testo Quando i bambini iniziano a e sui capitoli da 1 a 5 del testo Lo sviluppo della competenza emotiva nella prima infanzia, il secondo sui capitoli da 5 a 7 del testo Quando i bambini iniziano a e sui capitoli da 6 a 12 del testo Lo sviluppo della competenza emotiva nella prima infanzia. Ciascun esonero sarà costituito da 40 domande a risposta chiusa (scelta multipla, vero/falso, completamento di testi), avrà una durata di 30 minuti (senza restrizioni di tempo per ciascuna domanda) e sarà sostenuto in aula. Ciascun esonero è valutato in trentesimi: a ogni risposta errata o omessa viene assegnato un punteggio di 0, a ogni risposta esatta un punteggio di 0.5, 1 o 2 a seconda del livello di complessità della domanda.

Se lo/la studente/studentessa sceglie di sostenere le prove in itinere, deve obbligatoriamente sostenerle entrambe. È consentito sostenere gli esoneri scritti non verbalizzanti anche nel caso in cui lo/la studente/studentessa non abbia ancora fiscalizzato l’esame di Psicologia generale. Non sarà invece consentito, nel rispetto della regola delle propedeuticità, sostenere l’esame orale verbalizzante di Psicologia dello sviluppo prima di aver fiscalizzato Psicologia generale.

Gli studenti e le studentesse con DSA posso richiedere il tempo aggiuntivo per gli esoneri scritti, scrivendo una mail di richiesta alla docente e all'ufficio competente, entro i termini di iscrizione all'esonero.

Se la media delle due prove in itinere è pari o superiore a 18/30, lo/la studente/studentessa può scegliere di portare all'esame orale solo i testi rimanenti indicati nel Modulo B (in questo caso nella valutazione finale si terrà conto della media dei due esoneri), oppure di essere valutato/a sull'intero programma d'esame (senza tenere conto nella valutazione finale della media dei due esoneri sostenuti); se invece la media dei due esoneri è inferiore a 18/30, lo/la studente/studentessa deve obbligatoriamente sostenere l'esame orale sull'intero programma.

Gli esoneri hanno validità un anno accademico, fino alla sessione di novembre 2023 entro la quale l'esame deve essere completato con il colloquio orale. Se lo/la studente/studentessa ha una valutazione insufficiente all'esame orale per due volte, gli esoneri non saranno più considerati validi e si dovrà portare all'esame orale l'intero programma, oppure sostenere nuovamente gli esoneri l'anno successivo.

The learning verification methods are identical for attending and non-attending students.

The final exam consists of:

  • an oral verbalizing interview, evaluated out of thirty, which will focus on the topics presented during the lessons and shown in the texts indicated in the teaching program;
  • two optional non-verbalized written tests during the course: the first halfway through the lessons and the second at the end of the lessons. Both will focus on the text of Form A: the first exemption on chapters 1 to 4 of the text Quando i bambini iniziano a and on chapters 1 to 5 of the text Lo sviluppo della competenza emotiva nella prima infanzia, the second exemption on chapters 5 to 7 of the text Quando i bambini iniziano a and on chapters 6 to 12 of the text Lo sviluppo della competenza emotiva nella prima infanzia. Each exemption will consist of 40 closed-ended questions (multiple choice, true / false, completion of texts), it will have a duration of 30 minutes (without time restrictions for each question) and will be supported in the classroom. Each exemption is evaluated in thirtieths: each incorrect or omitted answer is assigned a score of 0, each correct answer a score of 0.5, 1 or 2 depending on the level of complexity of the question.

If the student chooses to take the ongoing tests, he must compulsorily take both. It is allowed to take the non-verbalized written exemptions even if the student has not yet taxed the General Psychology exam. On the other hand, in compliance with the prerequisite rule, it will not be allowed to take the verbalizing oral exam of Developmental Psychology before having taxed General Psychology.

Students with DSA can request additional time for written exemptions, by writing an email request to the teacher and the competent office, within the terms of registration for the exemption.

If the average of the two ongoing tests is equal to or greater than 18/30, the student can choose to take only the remaining texts indicated in Form B to the oral exam (in this case the average of the two exemptions will be taken into account in the final evaluation) ), or to be assessed on the entire exam program (without taking into account in the final assessment the average of the two exemptions incurred); if, on the other hand, the average of the two exemptions is less than 18/30, the student must compulsorily take the oral exam on the entire program.

The exemptions are valid for one academic year, until the November 2023 session by which the exam must be completed with the oral exam. If the student has an insufficient assessment for the oral exam twice, the exemptions will no longer be considered valid and the student must take the entire program to the oral exam, or take the exams again the following year.

Testi consigliati e bibliografia



Oggetto:
Libro
Titolo:  
Quando i bambini iniziano a... Psicologia dell'infanzia e primi passi nello sviluppo del Sé
Anno pubblicazione:  
2018
Editore:  
Mondadori Università
Autore:  
Arace A.
Obbligatorio:  
Si


Oggetto:
Libro
Titolo:  
Lo sviluppo della competenza emotiva nella prima infanzia
Anno pubblicazione:  
2011
Editore:  
Unicopli
Autore:  
Scarzello D.
Obbligatorio:  
Si


Oggetto:
Libro
Titolo:  
I momenti di cura nei servizi e nelle scuole per l'infanzia
Anno pubblicazione:  
2010
Editore:  
Junior
Autore:  
Ripamonti D. , Tosi P.
Obbligatorio:  
Si


Oggetto:
Libro
Titolo:  
Yes brain. Come valorizzare le risorse del bambino
Anno pubblicazione:  
2018
Editore:  
Raffaello Cortina Editore
Autore:  
Siegel D.J., Payne Bryson T.
Obbligatorio:  
Si
Oggetto:

Per acquisire 9 CFU gli studenti e le studentesse dovranno prepararsi sui tutti i testi indicati in entrambi i moduli (modulo A + modulo B, per complessivi quattro testi), senza differenze tra studenti e studentesse frequentanti e non frequentanti:

Modulo A:

- Arace, A. (2018), Quando i bambini iniziano a... Psicologia dell'infanzia e primi passi nello sviluppo del Sé, Mondadori Università, Milano.

- Scarzello D. (2011), Lo sviluppo della competenza emotiva nella prima infanzia, Unicopli, Milano

Modulo B:

- Ripamonti D., Tosi P. (2010), I momenti di cura nei servizi e nelle scuole per l'infanzia, Edizioni Junior, Parma

- Siegel D.J., Payne Bryson T. (2018), Yes brain. Come valorizzare le risorse del bambino, Raffaello Cortina Editore, Milano (Il titolo è accessibile in versione ebook tramite il servizio Trova

To acquire 9 CFU students should prepare the texts indicated in both modules (Module A + Module B, for a total of four texts), without differences between attending and not attending students:

Module A:

- Arace, A. (2018), Quando i bambini iniziano a... Psicologia dell'infanzia e primi passi nello sviluppo del Sé, Mondadori Università, Milano.

- Scarzello D. (2011), Lo sviluppo della competenza emotiva nella prima infanzia, Unicopli, Milano

Module B:

- Ripamonti D., Tosi P. (2010), I momenti di cura nei servizi e nelle scuole per l'infanzia, Edizioni Junior, Parma

- Siegel D.J., Payne Bryson T. (2018), Yes brain. Come valorizzare le risorse del bambino, Raffaello Cortina Editore, Milano (The title is accessible in ebook version via the service Trova)



Oggetto:

Note

Gli studenti e le studentesse che hanno inserito nel loro piano carriera l’insegnamento di Psicologia della prima infanzia e osservazione nei contesti educativi (SCF0502) in anni accademici precedenti, devono sostenere l'esame orale con il programma relativo al proprio codice insegnamento e non possono sostenere le prove in itinere previste per l'a.a. 22-23.

Di seguito il programma al quale attenersi:

Modulo A:

- Arace, A. (2018), Quando i bambini iniziano a... Psicologia dell'infanzia e primi passi nello sviluppo del Sé, Mondadori Università, Milano.

- Scarzello D. (2011), Lo sviluppo della competenza emotiva nella prima infanzia, Unicopli, Milano

Modulo B:

- Ripamonti D., Tosi P. (2010), I momenti di cura nei servizi e nelle scuole per l'infanzia, Edizioni Junior, Parma

- Mantovani, S., Restuccia Saitta, L., Bove, C. (2000), Attaccamento e inserimento, Franco Angeli, Milano.

- D'Odorico, L., Cassibba R. (2003), Osservare per educare, Carocci, Roma

Si consiglia agli/alle studenti/esse di iscriversi all’insegnamento sulla piattaforma Campusnet, così da ricevere tempestivamente le comunicazioni da parte del docente, specie nell’eventualità che la situazione sanitaria determini necessarie modifiche rispetto alla didattica

Per gli/le studenti/esse con DSA o disabilità, si prega di prendere visione delle modalità di supporto (https://www.unito.it/servizi/lo-studio/studenti-con-disabilita) e di accoglienza (https://www.unito.it/accoglienza-studenti-con-disabilita-e-dsa) di Ateneo, ed in particolare delle procedure necessarie per il supporto in sede d’esame (https://www.unito.it/servizi/lo-studio/studenti-con-disabilita/supporto-agli-studenti-con-disabilita-sostenere-gli-esami).
Registrazione
  • Aperta
    Apertura registrazione
    01/09/2022 alle ore 00:00
    Chiusura registrazione
    30/06/2023 alle ore 23:55
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 17/09/2022 16:11

    Non cliccare qui!