Vai al contenuto principale
Oggetto:
Oggetto:

Antropologia applicata e del linguaggio

Oggetto:

Applied and Linguistic Anthropology

Oggetto:

Anno accademico 2018/2019

Codice dell'attività didattica
FIL0210
Docente
Valentina Porcellana (Titolare del corso)
Corso di studi
laurea triennale in Scienze dell'Educazione
Anno
2° anno
Tipologia
Affine o integrativo
Crediti/Valenza
6
SSD dell'attività didattica
M-DEA/01 - discipline demoetnoantropologiche
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Scritto
Prerequisiti
---
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

 L'insegnamento è destinato agli studenti del secondo anno dell'indirizzo Educatore esperto in processi e linguaggi dell'apprendimento attivo nella sede di Torino e contribuisce a fornire conoscenze e competenze circa l'applicazione dell'antropologia ai contesti educativi e formativi, con particolare riferimento alla comunicazione.

 Teaching is part of the new address Educatore esperto in processi e linguaggi dell'apprendimento and contributes to providing knowledge and skills about the application of anthropology to educational and training contexts, with particular reference to communication.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Al termine dell'insegnamento lo studente dovrà essere in grado di comprendere i modi in cui le persone, all'interno di cornici culturali, comunicano attraverso una serie di linguaggi (verbali e non verbali, multimediali, artistici ). Inoltre, dovrà individuare i contesti di applicazione dell'antropologia con particolare riferimento a quelli educativi e formativi.

Conoscenza e capacità di comprensione

- descrivere i diversi contesti in cui avvengono gli scambi comunicativi;
- illustrare le caratteristiche dei linguaggi verbali e non verbali, multimediali, artistici che verranno analizzati;
- comprendere le possibili applicazioni dell'antropologia e le sue implicazioni politiche ed etiche

Autonomia di giudizio
- collegare toerica e pratica antropologica;
- riconoscere le caratteristiche e le implicazioni di un'azione comunicativa;
- comprendere le ricadute dell'applicazione della disciplina e del posizionamento del ricercatore

Abilità comunicative
- apprendere un lessico specialistico, ma saperlo adattare a contesti e interlocutori 

 At the end of the course the student will be able to understand the ways in which people, within cultural frameworks, communicate through a variety of languages (verbal and non-verbal, multimedia, artistic). In addition, it will have to identify the contexts of applying anthropology with particular reference to education and training.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Oltre alle lezioni di didattica frontale e presentazione di casi studio (30 ore), l'insegnamento prevede un'esperienza di 6 ore all'interno del  laboratorio "Costruire bellezza", coordinato dal Dipartimento di Filosofia e Scienze dell'Educazione dell'Università di Torino e dal Dipartimento di Architettura e Design del Politecnico di Torino. 

 In addition to the lectures of teaching and presentation of case studies (30 hours), the course offers a 6-hour experience in the "Building Beauty" Lab, coordinated by the Department of Philosophy and Education Sciences of the University of Turin and the Department of Architecture and Design of the Polytechnic University of Turin.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

L'esame finale si svolgerà in forma scritta con due domande aperte. Saranno valutate: la capacità di ragionamento critico sui temi proposti, la competenza nell'impiego del lessico specialistico, la capacità di connessione tra teoria e pratica.

 The final exam will take place in writing with two open questions. They will be evaluated: critical thinking ability on proposed topics, expertise in the use of the specialized vocabulary, the ability to connect theory and practice.

Oggetto:

Programma

L'insegnamento verterà su:

- elementi di antropologia culturale
- comunicazione, lingue e cultura
- etnografia del parlato e della scrittura
- linguaggi non verbali, artistici e multimediali
- applicazioni dell'antropologia, processi partecipativi e etnografia collaborativa
- design anthropology

 The teaching will focus on:
- definition of cultural anthropology;
- communication, languages and culture;

- ethnography of speech and writing;
- Non-verbal, artistic and multimedia languages
- applications of anthropology, participatory processes and collaborative ethnography;
- design anthropology

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

L'esame verterà sui seguenti testi: 

- V. Porcellana, S. Stefani (a cura di), Processi partecipativi ed etnografia collaborativa nelle Alpi e altrove, Edizioni dell'Orso, Alessandria, 2016.
- V. Matera, Comunicazione e cultura, Carocci, Roma, 2008.

Altri materiali bibliografici saranno forniti nel corso delle lezioni. Le dispende del corso saranno disponibili sul moodle del corso. Gli studenti non frequentanti dovranno contattare la docente per concordare il programma d'esame.

 - V. Porcellana, S. Stefani (a cura di), Processi partecipativi ed etnografia collaborativa nelle Alpi e altrove, Edizioni dell'Orso, Alessandria, 2016.

- V. Matera, Comunicazione e cultura, Carocci, Roma, 2008.

Other bibliographic material will be provided during the lessons. Non-attending students should contact the teacher to agree on the exam.

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 03/03/2019 19:19
Location: https://educazione.campusnet.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!