Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Storia della pedagogia (Savigliano)

Oggetto:

HISTORY OF EDUCATIONAL SCIENCES

Oggetto:

Anno accademico 2013/2014

Codice dell'attività didattica
SCF0241 - 9 cfu
Docente
Prof. Maria Cristina Morandini (Titolare del corso)
Corso di studi
laurea triennale in Scienze dell'Educazione
Anno
1° anno
Tipologia
Di base
Crediti/Valenza
9
SSD dell'attività didattica
M-PED/02 - storia della pedagogia
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Orale
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Il corso si propone di avviare gli studenti alla conoscenza delle più significative istituzioni di carattere educativo e scolastico promosse in Europa dall’Umanesimo alla seconda guerra mondiale alla luce delle teorie elaborate dalle principali correnti pedagogiche dell’epoca: una specifica attenzione è rivolta al settore della disabilità.

Intende, in particolare, favorire il confronto fra modelli pedagogici oltre alla capacità di ricostruire, grazie all’uso delle diverse tipologie di fonti, le origini e la storia di una specifica istituzione. 

The course intends to introduce students to the knowledge of the most important educational institutions established in Europe from Humanism to the Second World War, focusing on the theories based on the main educational trends of the time: a particulary attention is dedicated to the disability sector.

The intent is to promote the comparison between pedagogical models and to recount, thanks to the use of different sources, the history of a specific educational or welfare institution.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

E’ previsto un controllo dell’apprendimento in itinere attraverso la discussione in aula e la suddivisione in gruppi per un approfondimento di alcuni dei temi trattati.

Con gli studenti che frequentano con regolarità le lezioni potranno essere concordate verifiche intermedie, il cui esito positivo sostituirà parte della prova finale d’esame.

Learning results will be checked throughout the course by means of class discussions and the division in study gruoups to go into the proposed topics.

Students attending lessons regularly may agree with the teacher on halfway tests, the positive results of wich will make up a part of the final exam.

Oggetto:

Programma

 

Il programma si articola in tre parti:

Studio dei modelli pedagogici ed analisi delle istituzioni scolastico-educative avviate in età moderna per la formazione della classe dirigente e l’istruzione dei ceti popolari.

Presentazione del panorama pedagogico della prima metà del Novecento: dal movimento delle scuole nuove alla reazione antipositivistica dell’idealismo; dalla proposta marxista alla nascita del personalismo.

L’educazione dei soggetti disabili in Italia tra XIX e XX secolo: istituti per bambini sordomuti, ciechi e rachitici con particolare riferimento al contesto torinese.

 

The course programme is composed of three parts:

A study of educational models and analysis of the institutions established in the modern age for the instruction of both upper and lower classes.

A rewiew of the educational system in the first half of the twentieth century: from the founfing of the New Schools to Idealism as a counter-reaction to Positivism; from the Marxist theories to the beginning of Personalism.

The education of the persons with disabilities in Italy between the XIX and XX centuries: institute for deaf, blind and rachitic children with special reference to the situation in Turin.

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

Testi d’esame

a)     G. Chiosso, Educazione, pedagogia e scuola dall’Umanesimo al Romanticismo, Mondadori Università, Milano, 2012.

b)     G. Chiosso, Novecento pedagogico, La Scuola, Brescia, 2012 (i primi quattro capitoli)

c)     M.C. Morandini, La conquista della parola. L'educazione dei sordomuti a Torino tra 1800-900, S.E.I., Torino, 2010

Textbooks

a)     G. Chiosso, Educazione, pedagogia e scuola dall’Umanesimo al Romanticismo, Mondadori Università, Milano, 2012.

b)     G. Chiosso, Novecento pedagogico, La Scuola, Brescia, 2012 (i primi quattro capitoli)

c)     M.C. Morandini, Tra educazione e assistenza. Gli istituti per soggetti disabili nella Torino dell’Ottocento (is being published)



Oggetto:

Note

Educatore per lo sviluppo sociale e del territorio 

Gli studenti che frequentano un modulo di 36 ore (6 cfu) portano come programma i testi indicati ai punti A e B.

Gli studenti che devono sostenere un esame da 10 cfu (vecchio ordinamento) sono tenuti a contattare la docente per una integrazione del programma.

 

Students attending a 36-hour module (6 cfu) will prepare their exam on textbooks A and B.

Students bound to take a 10-cfu exam (old system) will have to contact their teacher in order to get a programme supplement.

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 19/04/2016 16:10

Location: https://educazione.campusnet.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!