Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Filosofia morale (S.E. - Savigliano)

Oggetto:

Anno accademico 2008/2009

Codice dell'attività didattica
E6512
Docente
Prof. Serenella Iovino (Titolare del corso)
Corso di studi
Laurea I° liv. in scienze dell'educazione - Savigliano [f006-c304]
Anno
1° anno 2° anno 3° anno
Periodo didattico
Secondo semestre
Tipologia
Curriculum Educatore Professionale Socio-Culturale
Crediti/Valenza
10
SSD dell'attività didattica
M-FIL/03 - filosofia morale
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Il corso verte su un’ipotesi di etica della narrazione. In particolare, si punta a mettere in luce la capacità dei testi letterari di veicolare contenuti etico-filosofici, e allo stesso tempo di sollecitare la formazione, nel lettore, di strategie critiche nei confronti dei sistemi di valori socialmente consolidati. Il corso si propone in maniera specifica di esaminare il rapporto tra umano e non umano come chiave per una educazione alla critica sociale e per una nuova pedagogia non antropocentrica. A questo fine, si parte dallo studio degli assunti di base dell’etica ambientale, che discutono il rapporto tra mondo umano e mondo naturale. Si passerà quindi alla teoria e alla pratica del metodo ecocritico, consistente in una lettura etico-ambientale dei testi letterari. Queste premesse forniranno gli strumenti per leggere alcuni testi di Italo Calvino e per consentire agli studenti di elaborare autonomamente proposte etico-educative basate sulla narrazione.
Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

L’esame avverrà in forma scritta, con domande aperte e avrà la durata di 60 minuti. È richiesto un uso corretto e consapevole della lingua italiana, dal punto di vista lessicale e grammaticale.
Gli studenti interessati possono presentare tesine di approfondimento, in cui si avanzano ipotesi e proposte originali di etica della narrazione. Di questi elaborati si terrà buon conto nella valutazione finale.
Oggetto:

Programma

Titolo del corso L’umano e il suo altro. Antropomorfismo, antisoggettivismo e critica sociale in Italo Calvino..
Programma d’esameModulo A)  S. Iovino, Filosofie dell’ambiente. Etica, natura, società, Roma: Carocci, 2008, le seguenti parti: Cap. ICap. II, parr. 2.1, 2.2, 2.3 (solo 2.3.2), 2.4;Cap. IIICap. IV, parr. 4.1, 4.2, 4.5 (facoltativo il par. 4.4). S. Iovino, Ecologia letteraria. Una strategia di sopravvivenza, Milano: Edizioni Ambiente, 2006. Modulo B)  I. Calvino, La giornata di uno scrutatore, qualsiasi edizioneI. Calvino, Le cosmicomiche, qualsiasi edizioneI. Calvino, Essere pietra; Dialogo con una tartaruga; Due interviste su scienza e letteratura; Usi politici giusti e sbagliati della letteratura (in quest’ultimo caso il materiale bibliografico relativo verrà messo a disposizione dalla docente) Non vi sono differenze di programma tra frequentanti e non frequentanti.  

La docente si riserva di modificare la lista dei testi d’esame. Aggiornamenti verranno affissi in bacheca e pubblicati sul sito internet del Corso di Laurea.

 

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

Gli studenti che intendono scrivere la loro dissertazione presso questa cattedra sono tenuti a leggere il testo di U. Eco, Come si fa una tesi di laurea (Milano, Bompiani) e, possibilmente, a frequentare gli appositi corsi di scrittura in programma nelle attività di tutorato


Oggetto:

Note

Gli studenti che intendono elaborare la loro dissertazione presso questa cattedra sono tenuti a leggere il testo di U. Eco, Come si fa una tesi di laurea (Milano, Bompiani) e, possibilmente, a frequentare gli appositi corsi di scrittura in programma nelle attività di tutorato.
Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 04/04/2014 15:55

Non cliccare qui!