Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:

Didattica delle scienze naturali (S.E. - Savigliano)

Oggetto:

Anno accademico 2007/2008

Codice dell'attività didattica
E6545
Docente
Prof. Marco Davide Tonon (Titolare del corso)
Corso di studi
Laurea I° liv. in scienze dell'educazione - Savigliano [f006-c304]
Anno
1° anno 2° anno 3° anno
Periodo didattico
Primo semestre
Tipologia
Curriculum Educatore Ambientale (Ad esaurimento)
Crediti/Valenza
10
SSD dell'attività didattica
GEO/01 - paleontologia e paleoecologia
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Il Corso è diviso in due moduli.
I modulo
La prima parte affronta alcuni temi e concetti fondanti delle Scienze della Terra, riferibili alla dinamica terrestre, alla geomorfologia, ai rischi geologici e ai cicli biogeochimici, selezionati in base alla loro rilevanza e accessibilità nel contesto della nostra regione. Partendo dall'indagine delle rappresentazioni mentali si intende integrare alcune conoscenze di base della disciplina e individuarne i concetti strutturanti e le loro connessioni, sviluppando approcci di tipo sistemico e storico. (Vedi programma e orario Didattica di Scienze della Terra - SFP-Savigliano).
II modulo
Questa seconda parte rappresenta un percorso di conoscenza del nostro pianeta seguendo i cicli della materia e i flussi di energia, con particolare attenzione alle risorse primarie, come aria, acqua, rocce, suolo e biodiversità. La natura sistemica delle relazioni di interdipendenza tra viventi e ambiente fisico viene riconosciuta nelle situazioni e nell'ambiente della vita quotidiana sino ad affrontare le grandi tematiche ambientali.
Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

L'esame comprende una prova orale. Durante la preparazione dell'esame si consiglia agli studenti non frequentanti, di riflettere, in merito ai temi trattati, sulle problematiche legate al trasferimento didattico e divulgativo. Potrebbe essere utile elaborare un modulo didattico sperimentale su un argomento a scelta, evidenziandone gli obiettivi, i nodi e gli ostacoli concettuali e prevedendo un progetto di un'escursione sul terreno.
Oggetto:

Programma

Titolo del Corso
Didattica delle Scienze Naturali

Programma d'esame
La frequenza è vivamente consigliata poiché la struttura del Corso è articolata in moduli, alcuni dei quali rappresentano momenti unificanti, in cui dare spazio alle potenzialità interdisciplinari, mentre in altri si fornisce l'opportunità di sviluppare in modo differenziato i vari ambiti disciplinari. Inoltre, in molti casi si privilegia il lavoro di gruppo, la discussione e la condivisione sia delle scelte effettuate sia degli elaborati ottenuti.
Saranno messe a disposizione copie degli schemi e delle immagini utilizzate a lezione, oltre ad alcune parti selezionate di testi fuori edizione. Per la preparazione individuale si suggerisce di studiare inizialmente gli argomenti trattati a lezione su un libro di testo di Scienze Naturali per le Scuole Superiori, per poi approfondire tali concetti e i relativi aspetti didattici sui testi sotto elencati:

I modulo:
-    Ferrero Elena, Provera Angela & Tonon Marco, 2004, Le Scienze della Terra: fondamenti ed esperienze pratiche, Ed. Cortina, Torino.
-    Ferrero Elena, Provera Angela & Tonon Marco, 2004, Le Scienze della Terra: la scoperta dell'ambiente fisico, Ed. Cortina, Torino.

II modulo:
-    Miller T. G., jr., 1997, Ambiente, Risorse, Sostenibilità, Piccin Ed., Padova, Parte I (Cap. 1 e 2: pp. 4-38), Parte II (Cap. 3, 4 e 7: pp. 40-89; 163-191), Parte III (Cap. 9, 10, 11, 12 e 13): pp. 212-368), Parte IV (Cap. 16 e 17: pp. 406-475), Parte V (Cap. 18, 19: pp. 478-540); per un totale di pp. 404.
 

Testi consigliati e bibliografia



Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 04/04/2014 15:55

Non cliccare qui!