Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Storia dell'educazione

Oggetto:

Anno accademico 2007/2008

Codice dell'attività didattica
E6050
Docente
Prof. Maria Cristina Morandini (Titolare del corso)
Corso di studi
Laurea I° liv. in scienze dell'educazione - Torino [f006-c301]
Anno
1° anno
Periodo didattico
Secondo semestre
Tipologia
Di base
Crediti/Valenza
10
SSD dell'attività didattica
M-PED/02 - storia della pedagogia
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Competenze attese
Il corso si propone di avviare gli studenti alla conoscenza delle più significative istituzioni di carattere educativo ed assistenziale promosse nell’Europa dell’età moderna alla luce delle teorie elaborate dalle principali correnti pedagogiche dell’epoca grazie anche all’accostamento diretto al pensiero di alcuni autori. Al termine del ciclo delle lezioni gli studenti dovranno - possedere una conoscenza dell’evoluzione storica delle correnti pedagogiche - saper individuare e operare un confronto tra i modelli educativi, formativi ed assistenziali all’origine delle diverse tipologie di istituzioni prese in esame.
Contenuti
Il programma si articola in quattro parti: Modelli pedagogici e istituzioni scolastico-educative in età moderna. Studio delle principali correnti e dei più significativi autori della pedagogia dall’Umanesimo al primo Ottocento. Presentazione delle principali tipologie di istituzioni assistenziali tra Otto e Novecento con particolare riferimento al contesto torinese. L’educazione dei sordomuti in Italia: origini, evoluzione e prospettive metodologiche.
Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

In itinere mediante la discussione in aula o nelle attività seminariali.
Modalità di verifica del profitto
L’esame consisterà in un colloquio orale. Con gli studenti che frequentano con regolarità le lezioni potranno essere concordate verifiche intermedie, il cui esito positivo sostituirà parte della prova finale d’esame.
È previsto inoltre l’esonero dalla lettura del classico in caso di partecipazione ad attività seminariali.
Oggetto:

Programma

Titolo del corso
Tra educazione ed assistenza: modelli, istituzioni e strategie d’intervento.

Programma d’esame
a)    G. Chiosso (a cura di), L’educazione nell’Europa moderna, Mondadori Università, 2007
b)    Un classico della pedagogia a scelta tra i seguenti:
J. Locke, Pensieri sull’educazione;
J.J. Rousseau, Emilio;
J. Pestalozzi, Il canto del cigno;
F. Froebel, L’educazione dell’uomo.
c)    Un testo a scelta tra i seguenti:
M. Alliegro, L’educazione dei ciechi: storia, concetti, metodi, Armando, Roma, 1991;
M. Gecchele, G. Guglielmo, Poveri e reclusi: dagli hospitali ai ricoveri: legislazione, statuti, condizioni di vita, Guerini scientifica, Milano, 2004;
S. Trombetta, Punizione e carità: carceri femminili nell’Italia dell’Ottocento, Il Mulino, Bologna, 2004;
S.J. Woolf, Porca miseria. Poveri e assistenza nell’età moderna, Bari, Laterza, 1988.
d)    R. Sani (a cura di), L’educazione dei sordomuti nell’Italia dell’Ottocento. Protagonisti, istituzioni, metodi d’insegnamento, Sei, Torino, 2007.
 

Testi consigliati e bibliografia



Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 04/04/2014 15:55

Non cliccare qui!