Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Storia della pedagogia (M-Z)

Oggetto:

HISTORY OF EDUCATIONAL SCIENCES

Oggetto:

Anno accademico 2013/2014

Codice dell'attività didattica
SCF0241 - 9 cfu
Docente
Prof. Paolo Bianchini (Titolare del corso)
Corso di studi
laurea triennale in Scienze dell'Educazione
Anno
1° anno
Tipologia
Di base
Crediti/Valenza
9
SSD dell'attività didattica
M-PED/02 - storia della pedagogia
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Scritto
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

- fornire gli elementi di comprensione delle linee fondamentali di sviluppo della pedagogia nel corso della -storia europea

- accrescere la capacità di leggere e comprendere autonomamente un testo pedagogico presente e passato

- fornire strumenti critici e riflessivi di quotidiano utilizzo professionale

- to provide the elements for understanding the fundamental lines of development of pedagogy in European history-

- to increase the skills to read and understand independently a pedagogical text of the past and of the present

- to professionalise students with critical tools for every day work

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

- conoscenza delle linee fondamentali di sviluppo della storia della pedagogia

- capacità di lettura critica di un testo pedagogico complesso

- strumenti critici e riflessivi di quotidiano utilizzo professionale 

 - Knowledge of the main lines of development of the history of pedagogy

- skills for critical reading of a pedagogical text

- Critical tools for a daily professional use

Oggetto:

Programma

Il corso prevede due moduli.

Il I modulo ricostruisce alcune delle linee di sviluppo della riflessione educativa e pedagogica, dal XVI secolo sino al secondo Dopoguerra.

Il II modulo intende riflettere sul ruolo che l’educazione ha assunto nell’Europa moderna come spazio per l’elaborazione di nuovi modelli di uomo e di società, alternativi a quelli coevi e spesso anticipatori di reali cambiamenti nel modo di intendere la realtà individuale e collettiva dell’Occidente.

In particolare, la riflessione verterà sulla difficoltà, tipica dell’educazione, ieri come oggi, di coniugare le esigenze dell’individuo con le richieste e le aspettative della società, oltre che sul ruolo che in questo senso hanno avuto le istituzioni educative, assistenziali e sanitarie nel corso della storia moderna e contemporanea.

The main aim of the course is to show the evolution of the pedagogical thought in Europe between 16th and 20th centuries.

At the same time, the course will stress on the history of welfare, as well as on the use that every day educational institutions do of pedagogical theories in their work.

In particular, the course will focus on the difficulties of education to combine the needs of person with the demands and expectations of society, as well as the roles played by educational, welfare and health institutions during the modern and contemporary history.

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

Sono previste differenti modalità d’esame per gli studenti che frequenteranno almeno il 70% delle lezioni.

Per tutti gli altri studenti il programma d’esame verterà su tre testi, ovvero i due manuali relativi alla parte istituzionale e uno a scelta tra i libri inerenti alla parte monografica.

L’esame avverrà in ogni caso in forma scritta.

Studenti FREQUENTANTI

Parte istituzionale

Gli studenti saranno tenuti a conoscere gli argomenti trattati a lezione, preparandosi di volta in volta sulle dispense messe a disposizione dal docente e reperibili on line presso l’url: http://elearning.unito.it/sciform/.

Per la preparazione di questa parte del programma sarà, inoltre, necessario fare riferimento a G. Chiosso (a cura di), Educazione, pedagogia e scuola dall’Umanesimo al Romanticismo,Mondadori, Milano, 2012 e G. Chiosso, Novecento Pedagogico, Editrice La Scuola, Brescia, 2012, i primi quattro capitoli.

Per gli studenti frequentanti sarà possibile sostenere un esonero su questa parte d’esame nell’ultima lezione del corso e verterà sulle dispense predisposte dal docente, oltre che sui testi indicati.

Parte monografica

Verrà affrontata a lezione sia dal docente sia attraverso incontri con uomini di cultura e testimoni nazionali e internazionali.

La verifica relativa a questa parte d’esame verterà su uno dei testi scelto dagli studenti nel seguente elenco, oltre che su altri libri indicati a lezione:

BAUMAN Z., La solitudine del cittadino globale, Feltrinelli, Milano, 2003

BASAGLIA F., L’utopia della realtà, (a cura di Franca Ongaro Basaglia), Milano, Fabbri, 2007

BENASAYAG M., Il mito dell’individuo, MC Editore, Milano, 2002

RECALCATI M., (a cura di) Forme contemporanee del totalitarismo, Bollati Boringhieri, Torino, 2007

FOUCAULT M., Sorvegliare e punire,  Einaudi, Torino, 1976

LEONI F., Habeas corpus. Sei genealogie del corpo occidentale, Bruno Mondadori, Milano 2008

EHRENBERG A., La fatica di essere se stessi, Einaudi, Torino, 1999

FARINA G. – KIRCHMAYR R. (a cura di), Soggettivazione e destino, Bruno Mondadori, Milano 2009

CHOMSKY N., La democrazia del Grande Fratello, Piemme Edizioni, Casale Monferrato, 2005

Studenti NON FREQUENTANTI

La preparazione dell’esame dovrà essere effettuata sui seguenti manuali:

G. Chiosso (a cura di), Educazione, pedagogia e scuola dall’Umanesimo al Romanticismo, Mondadori, Milano, 2012

G. Chiosso, Novecento Pedagogico, Editrice La Scuola, Brescia, 2012, i primi quattro capitoli.

E su uno a scelta dei testi a scelta indicati per la parte monografica, come per gli studenti frequentanti:

Different methods of examination are foreseen for the students who attend at least 70% of lessons.

For all other students the exam program will focus on three texts, namely two manuals on the institutional part and one book related to the monographic part, optionally.

The exam will be written in any case.

 

STUDENTS WHO WILL ATTEND CLASSES

Students will be required to know the topics covered in class, studying the course handouts that can be found online at the url: http://elearning.unito.it/sciform/.

The students will also use the following books for the exam: G. Chiosso (a cura di), Educazione, pedagogia e scuola dall’Umanesimo al Romanticismo, Mondadori, Milano, 2012 e G. Chiosso, Novecento Pedagogico, Editrice La Scuola, Brescia, 2012, i primi quattro capitoli.

More than this, students will study optionally one of the books in the previous list or indicated by the professor during the course:

 

STUDENTS WHO WILL NOT ATTEND CLASSES

Students will prepare the exam on those books: G. Chiosso (a cura di), Educazione, pedagogia e scuola dall’Umanesimo al Romanticismo, Mondadori, Milano, 2012 e G. Chiosso, Novecento Pedagogico, Editrice La Scuola, Brescia, 2012, i primi quattro capitoli.

More than this, students will study optionally one of the books in the previous list.



Oggetto:

Note

Curriculum in: Educatore nei nidi e nelle comunità infantili Curriculum in: Educatore professionale socio-culturale Curriculum in: Formazione e sviluppo delle risorse umane

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 19/04/2016 16:10

Location: https://educazione.campusnet.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!