Vai al contenuto principale
Oggetto:
Oggetto:

Sociologia della famiglia e del corso di vita

Oggetto:

SOCIOLOGY OF THE FAMILY AND THE COURSE OF LIFE

Oggetto:

Anno accademico 2016/2017

Codice dell'attività didattica
SCF0544
Docente
Dott. Giulia Maria Cavaletto (Titolare del corso)
Corso di studi
laurea triennale in Scienze dell'Educazione
Anno
2° anno 3° anno
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
9
SSD dell'attività didattica
SPS/08 - sociologia dei processi culturali e comunicativi
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Scritto
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

Il corso si propone di fornire gli strumenti analitici per interpretare, secondo una prospettiva sociologica, le principali questioni sociali al centro delle quali si colloca la famiglia, come luogo di socializzazione, di trasmissione socio culturale e simbolica, ma anche luogo di disuguaglianza. Saranno illustrate, adottando una prospettiva che pone particolare attenzione ai rapporti tra i sessi e tra le generazioni a livello orizzontale e verticale, le principali dimensioni di variazione storica, sociale e culturale che riguardano la famiglia, e le principali vicende e i contesti di vita e di mutamento familiare degli individui lungo il corso di vita. Saranno altresì esaminati gli effetti delle politiche sociali e dei sistemi di welfare. Particolare attenzione sarà riservata all’infanzia come momento del corso di vita nella prospettiva della New Childhood Sociology; e alle interconnessioni tra famiglia e sistemi di welfare in trasformazione.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Gli studenti dovranno acquisire i costrutti sociologici fondamentali della sociologia della famiglia e imparare a leggere i dati di fonte istituzionale in tabelle. Dovranno inoltre saper esporre i temi della sociologia della famiglia con il lessico specifico della disciplina. 

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Lezioni frontali, esercizi in aula, discussione di gruppo, proiezione di filmati.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Esame scritto con domande aperte.

La prova può essere sostenuta in forma orale per gli studenti che, dietro specifica certificazione, dimostrino la difficoltà a sostenere l'esame in modalità scritta. La forma orale può inoltre essere accordata agli studenti stranieri che non padroneggino adeguatamente la forma scritta.

In tutti i casi l'esame orale dovrà essere concordato con la docente.

Oggetto:

Programma

STUDENTI FREQUENTANTI:

Le slides utilizzate a lezione e gli appunti presi in classe; e le parti indicate del seguente volume: Cavaletto Giulia Maria (2015), Il welfare in transizione, Giappichelli editore, Torino. (Capitolo1 tutti i paragrafi; capitolo 2 pagg. 31-38; capitolo 3: tutti i paragrafi; capitolo 4 tutti i paragrafi; capitolo 5, tutti i paragrafi).

 

STUDENTI NON FREQUENTANTI:

Santoro M. (2013), Conoscere la famiglia e i suoi cambiamenti, Carocci editore, Milano. (Capitolo 1, tutti i paragrafi; capitolo 2, paragrafi 2.1, 2.2, 2.3, 2.4, 2.6; capitolo 3, tutti i paragrafi; capitolo 4, paragrafi 4.1, 4.2, 4.3, 4.6; capitolo 5, paragrafi 5.1, 5.2 e 5.3).

Cavaletto Giulia Maria (2015), Il welfare in transizione, Giappichelli editore, Torino. (Capitolo1 tutti i paragrafi; capitolo 2 pagg. 31-38; capitolo 3: tutti i paragrafi; capitolo 4 tutti i paragrafi; capitolo 5, tutti i paragrafi).

 

 

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

Per specifici approfondimenti si prega di consultare direttamente la docente:

giuliamaria.cavaletto@unito.it

 

Oggetto:

Note

ricevimento su appuntamento: giuliamaria.cavaletto@unito.it

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 19/07/2016 15:57
Location: https://educazione.campusnet.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!