Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Sociologia della marginalità e della devianza (Savigliano)

Oggetto:

SOCIOLOGY OF DEVIANCE

Oggetto:

Anno accademico 2016/2017

Codice dell'attività didattica
SCF0565
Docente
Giovanni Torrente (Titolare del corso)
Corso di studi
laurea triennale in Scienze dell'Educazione
Anno
2° anno 3° anno
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
9
SSD dell'attività didattica
SPS/12 - sociologia giuridica, della devianza e mutamento sociale
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Orale
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Il corso si propone di offrire gli strumenti per un'analisi critica dei fenomeni criminali e delle politiche di contrasto della devianza. E' quindi obiettivo del corso non solo ed esclusivamente la conoscenza delle principali teorie sociologiche sulla devianza, ma anche la definizione di un approccio critico all'analisi delle politiche di controllo sociale.

 

 

 

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Lo studente dovrà conoscere le principali teorie interpretative della devianza e della marginalità sociale. Inoltre, ci si attende che acquisisca la capacità di lettura critica delle politiche pubbliche di contrasto alla criminalità e che, al termine del corso, sia in grado di proporre autonomamente delle strategie di controllo sociale ritenute efficaci.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Le lezioni si svolgono prevalentemente in forma tradizionale, attraverso incontri frontali. E' tuttavia previsto anche l'utilizzo di materiale video e l'organizzazione di conferenze con esperti e testimoni privilegiati.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

L'esame è in forma orale.

Oggetto:

Programma

Il corso si divide in due parti principali. Nella prima, sono trattate le principali teorie interpretative della devianza e le politiche pubbliche che ne derivano. 

Nella seconda, è affrontato nello specifico il tema delle politiche di controllo della tardo-modernità con un focus sul tema del carcere e dell'impatto prodotto dai processi di carcerazione di massa sulle politiche pubbliche di controllo della devianza.

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

D. Scarscelli, O. Vidoni Guidoni "La devianza. Teorie e politiche di controllo", Carocci Editore, Roma.

L. Manconi, G. Torrente "La pena e i diritti. Il carcere nella crisi italiana", Carocci Editore, Roma.



Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 08/11/2016 17:52

Non cliccare qui!