Vai al contenuto principale
Oggetto:
Oggetto:

Pedagogia dell'inclusione (Savigliano) - 2015/2016

Oggetto:

Inclusive pedagogy

Oggetto:

Anno accademico 2015/2016

Codice dell'attività didattica
FIL0105
Docente
Dott. Cecilia Marchisio (Titolare del corso)
Corso di studi
laurea triennale in Scienze dell'Educazione
Anno
2° anno 3° anno
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
9
SSD dell'attività didattica
M-PED/03 - didattica e pedagogia speciale
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Scritto
Prerequisiti
Non sono previsti prerequisiti
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

  • Conoscenze e capacità di comprensione rispetto al contributo che il processo di deistituzionalizzazione delle persone fragili fornisce alla definizione di un modello di società inclusivo
  • Utilizzazione delle conoscenze nell’ambito dello sviluppo di strategie di empowerment e di promozione delle reti, in particolare con riferimento all’educazione di comunità. Applicazione delle conoscenze alla progettazione partecipata.
  • Capacità di apprendere e di effettuale collegamenti tra i diversi aspetti del percorso di deistituzionalizzazione delle persone fragili (chiusura dei manicomi, inclusione scolastica delle persone con disabilità) e derivarne indicazioni operative per il lavoro di territorio.

.

The course illustrates the path of de-institutionalization of fragile people (closing of mental hospitals, school inclusion of people with disabilities). It deals with the issues of participated planning, “family friendly” services as well as with inclusive good practices in relation to vulnerable people (elderly, disabled, children). We focus on the concepts of empowerment and mutual help, underlining the importance of family associations and networks.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Al termine del corso lo studente avrà gli elementi per promuovere l'inclusione sociale delle persone fragili.

At the end of the course the student will have the elements to promote social inclusion of people with special needs.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Il corso prevede lezioni frontali dialogate e attività in gruppi (se i numeri lo consentono). Durante il corso vengono utilizzati materiali audiovisivi. Non sono previste differenze nel programma né nella modalità d’esame tra frequentanti e non frequentanti.

 

English text being updated

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

La verifica dell’apprendimento avverrà mediante esame scritto. 

The assessment will be by written examination. 

Oggetto:

Attività di supporto

Verranno organizzate attività seminariali facoltative.

Oggetto:

Programma

Cenni di storia della disabilità

Le deistituzionalizzazione

 Visioni della disabilità: modello medico, modello sociale, modello biopsicosociale, disability studies

La Convenzione Onu per i diritti delle persone con disabilità come base del lavoro educativo

La promozione della vita indipendente

Verso nuovi modelli di presa in carico: reti e capitale sociale e il ruolo dell’educatore

 La famiglia: niente per noi senza di noi

Il dopo di noi- l’amministratore di sostegno

La coprogettazione e la personalizzazione (PEI, ICF..)

 La legge 104/92

L’organizzazione dei servizi e le 328/00

Terza e quarta età: la promozione dell'invecchiamento attivo; il sostegno ai caregivers.

History of disability

Deinstitutionalization

Disabilities views and approaches: medical model, social model, biopsychosocial model, disability studies

Independent living

UNCRPD- UN Convention for the rights of persons with disabilities as a path for social work

Toward new models of care: networks, social capital and the role of social workers

 

Families and persons with disabilities: nothing about us without us

Toward adult life: care and legislation

Co-planning and personalization: strategies for social work

The law 104/92

Social services organization: the law 328/00

Older perople ; active ageing

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

Chiara Saraceno, Il welfare, Il mulino, Bologna, Il Mulino, 2013.

Dispense caricate nei “materiali del corso”

Eventuali altri testi possono essere indicati ad inizio corso e segnalati sul materiale del corso.

Oltre ai testi tutte le dispense caricate nei “materiali del corso” sono argomento d’esame.

Attenzione: il materiale d’esame è differente tra scienze dell’educazione ed educazione professionale, accertarsi di prepararsi sul programma inerente al proprio corso di laurea.

English text being updated

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 15/06/2015 09:03
Location: https://educazione.campusnet.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!