Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Pedagogia interculturale e antropologia dell'educazione - 2015/2016

Oggetto:

INTERCULTURAL EDUCATION AND ANTHROPOLOGY OF EDUCATION

Oggetto:

Anno accademico 2015/2016

Codice dell'attività didattica
SCF0172
Docente
Prof. Mariangela Giusti (Titolare del corso)
Corso di studi
laurea triennale in Scienze dell'Educazione
Anno
3° anno
Periodo didattico
Secondo semestre
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
9
SSD dell'attività didattica
M-PED/01 - pedagogia generale e sociale
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Scritto ed orale
Prerequisiti
Avere già sostenuto almeno un esame di Pedagogia generale
Propedeutico a
//
Mutuato da
//
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

 Conoscere i principi fondamentali della Pedagogia interculturale e dell’antropologia dell’educazione, come disciplina che riflette sul miglioramento delle relazioni tra le comunità di diversa origine, con particolare riferimento ai contesti di formazione, scuole e luoghi di formazione e di vita.

   Knowing the basics of intercultural education  and anthropology of education as a discipline that reflects on the improving relations between communities of different origins, with particular reference to the contexts of education, schools and  training places in the life

 

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Conoscere le principali tematiche della pedagogia interculturale in modo da saper gestire gruppi di apprendimento plurietnici; avere attenzione alle trasformazioni del territorio, dei luoghi della convivenza, dell'apprendimento informale, della cultura, della vita cittadina

 

  Knowing  the main themes of intercultural education in order to be able to manage multietnic learning groups ; giving attention to the transformation of the territory , places of coexistence , informal learning , culture, city life

 

Oggetto:

Modalità di insegnamento

 The course is organized through a whole-class lessons, laboratory activities in small groups, micro researces. The frequency (although not mandatory) is highly recommended. Non attending students should contact the teacher by email (mari.giusti@gmail.com)  to agree the topic of micro research required to be delivered at least 15 days before the exam.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

 Il corso prevede una verifica progressiva degli apprendimenti,  in modo da poter attivare (ove occorra) interventi tutoriali per gli studenti in difficoltà.  La verifica e la valutazione in progress avvengono attraverso alcune modalità obbligatorie:  due prove scritte intermedie, un’attività di gruppo; una microricerca individuale. Pertanto il corso, per gli studenti frequentanti, utilizza una valutazione di tipo sommativo  (derivante dalle diverse valutazioni intermedie) che consentirà di valutare i risultati dell’apprendimento.  La valutazione potrà, all’occorrenza, essere integrata da una prova orale suppletiva.

 The course provides for  a progressive verification of learning in order to activate (if necessary) some tutorial actions for students in need. The monitoring and evaluation in progress takes place through some mandatory mode: two written exams, one group activity; one brief individual research.  So, the course, for attending students, uses a summative evaluation  (derived from several mid-term evaluations) that  will permit an assessment of the learning outcomes. This assessment may, if necessary, be supplemented by an oral supplementary

Oggetto:

Programma

Il Corso tratta alcune tematiche delle società multiculturali, con particolare riferimento ai contesti dell’educazione e della scuola. Le tematiche che verranno affrontate nella cornice più ampia dell’educazione inclusiva, con particolare riferimento alle nuove normative della scuola sull’inclusione (del 2012, 2013 e 2014). Con l'insegnamento di “Pedagogia interculturale e antropologia dell’educazione”  s'intendono sviluppare apprendimenti, conoscenze e abilità necessarie alla professionalità dei futuri educatori e insegnanti. Il programma prevede: conoscenza delle migrazioni storiche e recenti; conoscenza di elementi di didattica interculturale; conoscenza di metodologie e  strumenti idonei a proporre percorsi  laboratoriali di intercultura; conoscenza di musei, biblioteche, siti web come percorsi possibili per l'interazione fra gruppi diversi che convivono in uno stesso territorio.  Verrà privilegiato (nei testi e nelle esercitazioni) il  taglio etnografico al fine di abituare gli studenti a condurre colloqui, dialoghi, comunicazioni con persone immigrate;  nelle attività di microricerca verrà data attenzione alla progettazione e conduzione di un'intervista narrativa guidata. Il corso  si sviluppa secondo una progressione temporale  programmata fra le tematiche dei testi, i contenuti di approfondimento e le attività d’aula. 

 

 The Course deals with some issues of multicultural societies, with particular reference to the contexts of education and schools. The issues that will be addressed are placed in the broader framework of inclusive education, with particular reference to the new regulations of the Italian school inclusion (2012, 2013 and 2014). With the Course of  "Intercultural Education and anthropology of education" means to develop learning, knowledge and professional skills needed for future teachers and educators. Therefore, the program includes: knowledge of historical and recent migrations; knowledge of elements of intercultural education; knowledge of methods and tools to propose some intercultural paths workshop; knowledge of museums, libraries, websites as possible paths for the interaction between different groups living in the same territory. Preference will be given (in the texts and exercises) to the ethnographic approach in order to train students to conduct interviews, dialogues, communications with immigrants; in the activities of micro-research the  attention will be given to the design and conduct of a narrative interview wizard. The course is developed in a temporal progression scheduled between the themes of the texts, the contents of the study and classroom activities.

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

 AA.VV. Intercultura interdisciplinare. Costruire inclusione anche con le discipline, Cortina Milano, 2014

AA.VV., Forme Azioni Suoni per il diritto all’educazione. I laboratori nella formazione di insegnanti e educatori, Guerini, Milano, Nuova edizione rivista e aggiornata, 2015.

M. Giusti (a cura di), Formazione e spazi pubblici, Franco Angeli, Milano, 2015 

M. Giusti, Immigrazione e consumi culturali. Un’interpretazione pedagogica, Laterza, Roma-Bari, 2011;

Gli studenti non frequentanti devono aggiungere:

M. Giusti, Immigrati e tempo libero. Comunicazione e formazione a cielo aperto, UTET, Torino, 2008

 

 AA.VV. Intercultura interdisciplinare. Costruire inclusione anche con le discipline, Cortina Milano, 2014

AA.VV., Forme Azioni Suoni per il diritto all’educazione. I laboratori nella formazione di insegnanti e educatori, Guerini, Milano, Nuova edizione rivista e aggiornata, 2015.

M. Giusti (a cura di), Formazione e spazi pubblici, Franco Angeli, Milano, 2015 

M. Giusti, Immigrazione e consumi culturali. Un’interpretazione pedagogica, Laterza, Roma-Bari, 2011;

Not attending students must add:

M. Giusti, Immigrati e tempo libero. Comunicazione e formazione a cielo aperto, UTET, Torino, 2008



Oggetto:

Orario lezioni

GiorniOreAula
Giovedì15:00 - 18:00Aula 9 Palazzo Nuovo - Piano primo
Venerdì15:00 - 18:00Aula 9 Palazzo Nuovo - Piano primo
Lezioni: dal 18/02/2016 al 03/06/2016

Oggetto:

Note

Il corso inizierà il 18 febbraio 2016 con orario : giovedì e venerdì ore 15,00-18,00.

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 09/09/2015 11:21

Non cliccare qui!