Vai al contenuto principale
Oggetto:
Oggetto:

Digital Storytelling

Oggetto:

Digital Storytelling

Oggetto:

Anno accademico 2018/2019

Codice dell'attività didattica
FIL0251B
Docente
Barbara Bruschi (Titolare del corso)
Corso integrato
Corso di studi
laurea triennale in Scienze dell'Educazione
Anno
2° anno 3° anno
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
6
SSD dell'attività didattica
SPS/08 - sociologia dei processi culturali e comunicativi
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Scritto ed orale
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

L'insegnamento si propone di fornire gli elementi concettuali e metodologici di base relativi all'impiego del digital storytelling in ambito socio-educativo

 The module aims to provide the basic conceptual and methodological elements relating to the use of digital storytelling in the socio-educational context

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

 Al termine dell'insegnamento lo studente dovrà conoscere:

-          gli elementi fondamentali del digital storytelling;

-          la metodologia di progettazione degli interventi di dst;

-          le fasi operative di realizzazione di interventi educativi e didattici con l'applicazione del dst;

-          i sw per la realizzazione di dst;

-          le strutture narrative e le varie forme di scrittura applicabili al DST.

 

Inoltre, dovrà dimostrare:

- capacità di applicazione delle  conoscenze;
- capacità di elaborare in modo autonomo e in senso critico le competenze acquisite utilizzando le risorse e le attitudini personali per realizzare progetti e interventi con il dst;
- capacità di progettare: interventi di media education,  ambienti di apprendimento, interventi di DST per l'educazione e la formazione.


 At the end of the module students have to know:

- the fundamental of digital storytelling;
- the design methodology of dst interventions;
- the operational phases to realize educational and didactic activities with  dst;
- the software for the realization of dst.

Furthermore, he/she  have to demonstrate:

- ability to apply knowledge;
- ability to autonomously and critically elaborate the skills acquired using personal resources and attitudes to carry out projects and interventions with the dst;
- ability to design: media education interventions, learning environments, DST interventions for education and training.

 

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Lezioni della durata di 36 ore complessive (6 CFU), che si svolgono in aula con l'ausilio di
proiezioni; esercitazioni pratiche di progettazione e realizzazione di dst; consultazione di materiali online disponibili sulla piattaforma di e-learning.

 Lectures (36 hours; 6 CFUs),  in classroom with the help of projections; workshop of design and realization of dst; Consultation of online materials available on the e-learning platform.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

L'esame è unico per i due moduli e consiste in:

a) Prova pratica (che il candidato dovrà consegnare sulla piattaforma Moodle almeno 10 giorni prima dell'appello in cui intende sostenere il test a risposta multipla)

b) Test a risposta multipla (che il candidato sosterrà il giorno dell'appello)

Modalità di esecuzione delle prove

a) Prova pratica (punteggio massimo 6). Ogni candidato dovrà scegliere una sola delle seguenti opzioni:

a1) Prova pratica in Storytelling: "Flashbulb stories". Il candidato dovrà "Intervistare" qualcuno (un parente, un vicino di casa, un amico di famiglia, ecc.) e farsi raccontare un momento di vita personale legato a un evento di portata nazionale o mondiale (es. l'abbattimento delle Torri Gemelle, lo sbarco sulla luna, ecc.). Rielaborare il risultato dell'intervista trasformandolo in un racconto che rispetti i canoni narrativi esposti nel corso (e nei testi) e che non superi i 5000 caratteri (spazi compresi) e i 6 minuti di lettura ad alta voce. Leggere il racconto ad alta voce e registrandolo in un file .mp3 da caricare, al pari del testo scritto in formato word, sulla piattaforma del modulo di storytelling (https://elearning.unito.it/scienzeumanistiche/course/view.php?id=672). Ulteriori indicazioni tecniche saranno presenti sulla piattaforma Moodle.

a2) Prova pratica in Digitalstorytelling: "Narrare la scienza". A partire da un elenco di 50 scoperte scientifiche stilato da una rivista specializzata (l'elenco sarà presente nella piattaforma Moodle nel quarto emi-semestre dopo l'inizio delle lezioni di Digitalstorytelling), il candidato dovrà realizzare un digitalstorytelling didattico concernente una di tali scoperte. Il file del digitalstorytelling andrà caricato sulla piattaforma del modulo di digitalstorytelling (https://elearning.unito.it/scienzeumanistiche/course/view.php?id=646) Ulteriori indicazioni tecniche saranno presenti sulla piattaforma Moodle.

b) Test a risposta multipla (punteggio massimo 26). Ogni candidato dovrà affrontare un test a risposta multipla unico per i due moduli. Il test sarà composto da 26 domande concernenti l'intero programma dei due moduli (libri, articoli, testi di narrativa, materiali on-line) così come pubblicato nelle pagine web campusnet dei singoli moduli. Eventuali varianti riservate ai frequentanti verranno comunicate in aula.

Voto finale

  • sarà ottenuto sommando i voti della prova pratica e del test a risposta multipla (per punteggi superiori a 30, il voto sarà 30 e lode)
  • sarà comunicato (entro pochi giorni dallo svolgimento del test a risposta multipla) attraverso la mail istituzionale; il candidato avrà 5 giorni di tempo per accettare o rifiutare il voto attraverso la piattaforma di iscrizione agli esami. Nessun rifiuto o accettazione del voto potranno essere effettuati tramite comunicazione mail al docente.

 Indicazioni aggiuntive:

  • Il test a risposta multipla potrà essere sostenuto solo dopo aver consegnato nei tempi prescritti la prova pratica.
  • Se il candidato fallisce il test a risposta multipla o rifiuta il voto complessivo, la prova pratica, con il relativo voto, rimane valida fino alla sessione primaverile del 2019.
  • Il candidato che non fosse soddisfatto della valutazione della prova pratica potrà consegnare un nuovo elaborato da sottoporre a valutazione; nel qual caso, qualora avesse già sostenuto il test a risposta multipla, dovrà sostenerlo nuovamente indipendentemente dal risultato ottenuto.

 The exam is unique for the two modules and consists of:


a) Practical test (which the candidate have to deliver on the Moodle platform at least 10 days before the test)

b) Multiple choice test (which the candidate will sustain the day of the appeal)

The test

a) Practical test (maximum score 6). Each candidate must choose one of the following options:

a1) Practical proof in Storytelling: "Flashbulb stories". The candidate will have to "interview" someone (a relative, a neighbor, a family friend, etc.) and be told a moment of personal life linked to an event of national or global scope (eg the demolition of the Twin Towers) , the moon landing, etc.). Re-elaborate the result of the interview turning it into a story that respects the narrative canons displayed in the course (and in the texts) and does not exceed 5000 characters (including spaces) and the 6 minutes of reading aloud. Read the story aloud and record it in a .mp3 file to be loaded, like the text written in word format, on the platform of the storytelling module (https://elearning.unito.it/scienzeumanistiche/course/view.php? id = 672). Further technical indications will be present on the Moodle platform.

a2) Practical test in Digitalstorytelling: "Narrating science". Starting from a list of 50 scientific discoveries drawn up by a specialized magazine (the list will be present on the Moodle platform in the fourth semester after the start of the Digitalstorytelling lessons), the candidate must realize an educational digitalstorytelling concerning one of these discoveries . The digitalstorytelling file will be uploaded on the platform of the digitalstorytelling module (https://elearning.unito.it/scienzeumanistiche/course/view.php?id=646) Further technical indications will be available on the Moodle platform.

 b) Multiple choice test (maximum score 26). Each candidate will have to face a single multiple choice test for the two modules. The test will consist of 26 questions concerning the entire program of the two modules (books, articles, fiction texts, on-line materials) as published on the campus web pages of the individual modules. Any variations reserved for attending students will be communicated in the classroom.

Final vote

will be obtained by adding the marks of the practical test and the multiple choice test (for scores above 30, the mark will be 30 and praise)
will be communicated (within a few days after the multiple choice test) through the institutional email; the candidate will have 5 days to accept or reject the vote through the exam registration platform. No refusal or acceptance of the vote can be made via email communication to the teacher.

Additional indications:

The multiple choice test can be sustained only after having delivered the practical test within the prescribed time.
If the candidate fails the multiple choice test or refuses the overall grade, the practical test, with the relative mark, remains valid until the spring session of 2019.
The candidate who is not satisfied with the evaluation of the practical test will be able to deliver a new report to be evaluated; in this case, if he had already taken the multiple choice test, he will have to support it again independently of the result obtained.

Oggetto:

Programma

Il digital storytelling definizioni e strutture;

Il dst nei contesti educativi

Il dst nei contesti socio-sanitari

Il dst nei contesti didattici

Progettare interventi di dst

Valutare il dst

 Digital storytelling definitions and structures;
Dst in educational contexts
Dst in socio-sanitary contexts
Dst in didactic contexts
Designing dst
Evaluating dst

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

Bruschi B., Ludodigitalstories. Un progetto per raccontare storie alla comunità, Milano Franco Angeli, 2017

De Rossi M., Petrucco C.,  Le narrazioni digitali per l'educazione e la formazione, Roma, Carocci, 2013

Alastra, V., Bruschi B.,  Immagini nella cura e nella formazione : cinema, fotografia e digital storytelling, Lecce, Pensa multimedia, 2017. Solo i seguenti capitoli:

  • XII. Il digital storytelling nei contesti di cura.
  • XV. Digital storytelling: territori di ricerca e potenzialità da esplorare.
  • XVII. La diagnosi come indagine.
  • XIX. La creatività e le sue storie.
  • XXII. Le immagini filmiche per raccontare le storie di dolore cronico.

 

Materiali del corso pubblicati sulla piattaforma di e-learning del Dipartimento di Filosofia e Sc. Dell'Educazione

 

Bruschi B., Ludodigitalstories. Un progetto per raccontare storie alla comunità, Milano Franco Angeli, 2017

De Rossi M., Petrucco C.,  Le narrazioni digitali per l'educazione e la formazione, Roma, Carocci, 2013

Alastra, V., Bruschi B.,  Immagini nella cura e nella formazione : cinema, fotografia e digital storytelling, Lecce, Pensa multimedia, 2017. Solo i seguenti capitoli:

  • XII. Il digital storytelling nei contesti di cura.
  • XV. Digital storytelling: territori di ricerca e potenzialità da esplorare.
  • XVII. La diagnosi come indagine.
  • XIX. La creatività e le sue storie.
  • XXII. Le immagini filmiche per raccontare le storie di dolore cronico.

 E-learning materials 

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 30/01/2019 14:30
Location: https://educazione.campusnet.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!