Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:

Diritto dei servizi sociali (Savigliano)

Oggetto:

Social services' law

Oggetto:

Anno accademico 2014/2015

Codice dell'attività didattica
SCF0569 - 9 cfu
Docente
Dott. Cristina Bertolino (Titolare del corso)
Corso di studi
laurea triennale in Scienze dell'Educazione
Anno
2° anno 3° anno
Periodo didattico
Primo semestre
Tipologia
Di base
Crediti/Valenza
9
SSD dell'attività didattica
IUS/09 - istituzioni di diritto pubblico
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Orale
Prerequisiti
-
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Obiettivi del corso sono il fornire agli studenti gli strumenti concettuali per comprendere le nozioni base dell’ordinamento regionale italiano e le principali fonti dell’ordinamento giuridico statale e regionale; dotarli degli strumenti metodologici per l’analisi di testi giuridici e degli strumenti per comprendere le differenti competenze ed il ruolo di Stato, Regioni, Enti locali e privato-sociale, in particolare in materia di istruzione, tutela della salute e servizi sociali.

Il corso intende inoltre fornire agli studenti capacità di analisi dell’evoluzione e delle ricadute delle riforme politico-istituzionali, in ambito sociale, sulla concezione e sulla garanzia di cittadinanza sociale; capacità di approfondimento delle tematiche giuridiche in materia di servizi sociali; conoscenza delle problematiche relative alle opposte esigenze di differenziazione territoriale, da un lato, e di disciplina unitaria dei diritti sociali, dall’altro.

Course objectives are to provide students with the conceptual tools to understand the basics of the regional Italian legal system and the main sources of state and regional legal system; to equip them with methodological tools for the analysis of legal texts and tools to understand the different skills and the role of the State, Regions, Local Authorities and private-social sector, in particular regarding education, the protection of health and social services. 

The course also aims to provide students with ability to analysis of the political and institutional reforms spin-off on the concept and on the guarantee of social citizenship; ability to investigation legal issues concerning social services; knowledge of issues relating to conflict between requirements of local and regional “differentiation” and “unity” in the sector of social rights.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

L’esame si svolgerà in forma orale.

Consisterà in due domande aperte, una per ciascuna parte del programma.

La docente potrà concordare con gli studenti frequentanti una prova scritta in itinere.

Le modalità con le quali lo studente strutturerà la risposta, così come la padronanza dei concetti e il livello di approfondimento dell’argomento, consentiranno alla docente di valutare se e in quale misura siano stati raggiunti gli obiettivi formativi del corso.

The exam will be oral.

The exam will consist in two open questions, one for each part of the program.

The ways in which the student will structure the response, as well as mastery of the concepts and the level of analysis of the argument, will allow the teacher to assess whether and to what extent the learning outcomes of the course have been achieved.

Oggetto:

Programma

Un primo ciclo di lezioni sarà dedicato all’analisi dei concetti e delle nozioni di base per la conoscenza del sistema regionale italiano, in particolare il riparto delle competenze legislative, amministrative e finanziarie tra Stato, Regioni, Enti locali e privato-sociale.

Saranno inoltre esaminati gli organi regionali di governo, i loro rapporti, le loro funzioni e le principali fonti giuridiche regionali.

Un secondo ciclo di lezioni avrà ad oggetto l’analisi dello Stato sociale costituzionale. In particolare si affronterà la genesi dei diritti sociali, il loro contenuto costituzionale e se ne darà una rilettura con i doveri di solidarietà.

A first series of lectures will be devoted to the analysis of the concepts and basic elements for the knowledge of Italian regional system, in particular of the constitutional division of legislative, administrative and financial competences between State, Regions, Local Authorities and private-social sector.

There will also be examined regional government bodies, their relationships, their functions and the regional legal sources.

A second series of lectures will concern the analysis of the welfare state enshrined in Constitution, as well as state and regional legislation concerning education, protection of health and social services.

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

Gli studenti dovranno preparare l'esame sui seguenti libri di testo:

- P. Caretti e G. Tarli Barbieri, Diritto regionale, Giappichelli ed., esclusi i capitoli VII e VIII.

- A.M. Poggi, I diritti delle persone. Lo Stato sociale come Repubblica dei diritti e dei doveri, Mondadori Università, Milano, 2014.

A partire dall'appello di gennaio 2015 non sarà più possibile portare all'esame i testi d'esame degli anni precedenti.

 Gli studenti che devono ancora sostenere l'esame da 6 cfu devono prepare esclusivamente il seguente testo:  P. Caretti e G. Tarli Barbieri, Diritto regionale, Giappichelli ed., esclusi i capitoli VII e VIII.

The texts will be shown in the classroom.



Oggetto:

Note

Corso rivolto anche agli studenti che hanno inserito nel loro piano carriera i Corsi di Diritto regionale (9 cfu) e di Diritto regionale e dei servizi sociali (6cfu) in anni accademici precedenti.

Per partecipare alle lezioni in aula e per la preparazione dell’esame occorre avere una Costituzione aggiornata.

To participate in the classroom and for the exam it’s necessary to have an updated Constitution.

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 19/04/2016 16:14

Location: https://educazione.campusnet.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!