Vai al contenuto principale
Oggetto:
Oggetto:

Antropologia applicata e del linguaggio

Oggetto:

Applied and Linguistic Anthropology

Oggetto:

Anno accademico 2017/2018

Codice dell'attività didattica
FIL0210
Docente
Valentina Porcellana (Titolare del corso)
Corso di studi
laurea triennale in Scienze dell'Educazione
Anno
2° anno
Periodo didattico
Secondo semestre
Tipologia
Affine o integrativo
Crediti/Valenza
6
SSD dell'attività didattica
M-DEA/01 - discipline demoetnoantropologiche
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Scritto
Prerequisiti
---
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

L'insegnamento si colloca all'interno del nuovo indirizzo di Educatore esperto in processi e linguaggi dell'apprendimento attivo nella sede di Torino e contribuisce a fornire conoscenze e competenze circa l'applicazione dell'antropologia ai contesti educativi e formativi, con particolare riferimento alla comunicazione.

 Teaching is part of the new address Educatore esperto in processi e linguaggi dell'apprendimento and contributes to providing knowledge and skills about the application of anthropology to educational and training contexts, with particular reference to communication.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Al termine dell'insegnamento lo studente dovrà essere in grado di comprendere i modi in cui le persone, all'interno di cornici culturali, comunicano attraverso una serie di linguaggi (verbali e non verbali, multimediali, artistici ). Inoltre, dovrà individuare i contesti di applicazione dell'antropologia con particolare riferimento a quelli educativi e formativi.

Conoscenza e capacità di comprensione
- descrivere i diversi contesti in cui avvengono gli scambi comunicativi;
- illustrare le caratteristiche dei linguaggi verbali e non verbali, multimediali, artistici che verranno analizzati;
- comprendere le possibili applicazioni dell'antropologia e le sue implicazioni politiche ed etiche

Autonomia di giudizio
- collegare toerica e pratica antropologica;
- riconoscere le caratteristiche e le implicazioni di un'azione comunicativa;
- comprendere le ricadute dell'applicazione della disciplina e del posizionamento del ricercatore

Abilità comunicative
- apprendere un lessico specialistico, ma saperlo adattare a contesti e interlocutori 

 At the end of the course the student will be able to understand the ways in which people, within cultural frameworks, communicate through a variety of languages (verbal and non-verbal, multimedia, artistic). In addition, it will have to identify the contexts of applying anthropology with particular reference to education and training.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Oltre alle lezioni di didattica frontale (30 ore), l'insegnamento prevede un'esperienza di 6 ore all'interno del  laboratorio "Costruire bellezza", coordinato dal Dipartimento di Filosofia e Scienze dell'Educazione dell'Università di Torino e dal Dipartimento di Architettura e Design del Politecnico di Torino.

English text being updated

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

L'esame finale si svolgerà in forma scritta con due domande aperte. Saranno valutate: la capacità di ragionamento critico sui temi proposti, la competenza nell'impiego del lessico specialistico, la capacità di connessione tra teoria e pratica.

 The final exam will take place in writing with two open questions. They will be evaluated: critical thinking ability on proposed topics, expertise in the use of the specialized vocabulary, the ability to connect theory and practice.

Oggetto:

Programma

L'insegnamento verterà su:
- comunicazione, lingue e cultura
- etnografia del parlato e della scrittura
- linguaggi non verbali, artistici e multimediali
- applicazioni dell'antropologia
- design anthropology

 

The teaching will focus on:
- communication, languages and culture;
- ethnography of speech and writing;
- Non-verbal, artistic and multimedia languages
- applications of anthropology
- design anthropology

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

L'esame verterà sui seguenti testi:

- V. Porcellana, S. Stefani (a cura di), Processi partecipativi ed etnografia collaborativa nelle Alpi e altrove, Edizioni dell'Orso, Alessandria, 2016.
- V. Matera, Comunicazione e cultura, Carocci, Roma, 2008.

Altri materiali bibliografici saranno forniti nel corso delle lezioni. Gli studenti non frequentanti dovranno contattare la docente per concordare il programma d'esame.

 
- V. Porcellana, S. Stefani (a cura di), Processi partecipativi ed etnografia collaborativa nelle Alpi e altrove, Edizioni dell'Orso, Alessandria, 2016.
- V. Matera, Comunicazione e cultura, Carocci, Roma, 2008.

Other bibliographic material will be provided during the lessons. Non-attending students should contact the teacher to agree on the exam.

Oggetto:

Orario lezioni

GiorniOreAula
Lunedì8:00 - 10:00Aula 5 Palazzo Nuovo - Piano primo
Martedì8:00 - 10:00Aula 5 Palazzo Nuovo - Piano primo
Mercoledì8:00 - 10:00Aula 5 Palazzo Nuovo - Piano primo

Lezioni: dal 12/02/2018 al 28/03/2018

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 01/09/2017 14:53
Location: https://educazione.campusnet.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!