Vai al contenuto principale
Oggetto:
Oggetto:

Pedagogia interculturale

Oggetto:

Intercultural education

Oggetto:

Anno accademico 2024/2025

Codice attività didattica
SCF0492
Docente
Isabella Pescarmona (Titolare del corso)
Corso di studio
laurea triennale in Scienze dell'Educazione
Anno
2° anno
Periodo
Primo semestre
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
9
SSD attività didattica
M-PED/01 - pedagogia generale e sociale
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Facoltativa
Tipologia esame
Orale
Prerequisiti
Per accedere all'esame gli studenti e le studentesse devono aver sostenuto con successo l'esame di Pedagogia Generale (propedeuticità obbligatoria).
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

L'insegnamento si propone di analizzare e discutere i principi, le strategie e le questioni proposte dal discorso pedagogico interculturale, al fine di tracciare piste di intervento, di ricerca e di riflessione critica nei contesti educativi extrascolastici, con attenzione a quelli dedicati alla prima infanzia.

L’insegnamento si pone come finalità quella di sviluppare le competenze professionali degli educatori negli attuali contesti educativi multiculturali e in cambiamento, affinché apprendano a sviluppare una prospettiva pluralista dell’educazione e sappiamo diventare promotori di una cultura dell’infanzia e dell'adolescenza ispirata ai principi di giustizia sociale e cittadinanza attiva per tutti i soggetti coinvolti.

The course aims to analyze and discuss the principles, strategies and issues grounded in the intercultural pedagogical discourse, in order to develop paths of intervention, research and critical reflection in extraschool contexts and in early childhood education settings.

The course aims to foster the professional skills of educators in today's multicultural and changing educational contexts, so that they learn to develop a pluralist perspective and become promoters of a culture of childhood and youth that is inspired by the principles of social justice and active citizenship.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Conoscenze e capacità di comprensione

Conoscere i principali principi, orientamenti e modalità della pedagogia interculturale

Comprendere il ruolo della dimensione culturale nei processi educativi

Riconoscere e problematizzare il ruolo delle differenze (di cultura, etnia, età, genere, famiglia, lingua, religione) nei contesti educativi

Conoscenze e capacità di applicazione

Applicare i principi e le modalità progettuali interculturali nei contesti extrascolastici, con attenzione a quelli per la prima infanzia

Saper collegare le proprie esperienze personali e professionali ai contenuti teorici

Autonomia di giudizio

Saper leggere al plurale i contesti educativi per giovani e adulti e per la prima infanzia

Saper riconoscere e valorizzare il contributo della diversità nei processi educativi, contrastando le discriminazioni e promuovendo l’equità

Saper riflettere su di sé come professionista storicamente e culturalmente situato come risorsa per la trasformazione dei contesti educativi

Saper orientare e riflettere sull'azione progettuale per promuovere un'educazione interculturale volta a garantire il diritto all'educazione di qualità, equa e inclusiva

Capacità di apprendimento

Saper leggere l’incontro come occasione di sviluppo e innovazione della propria identità professionale

Acquisire una postura critica e riflessiva per favorire il superamento di stereotipi e pregiudizi

Saper connettere conoscenze e saperi inter-disciplinari per formulare ipotesi e soluzioni originali

Abilità comunicative

Acquisire una corretta padronanza del lessico pedagogico interculturale

Sviluppare la capacità di ascolto e dialogo nella comunicazione interculturale

Potenziare le abilità sociali e cooperative

At the end of the course the student will be able to:

Knowledge and understanding

- Know the main principles, orientations and methods of intercultural pedagogy.

- Understand the role of the cultural dimension in educational processes.

- Recognise and problematize the role of diversity (which may relate to cultural, ethnic, social, age, gender, religious and linguistic differences) in educational contexts.

Applying knowledge and understanding

- Know how to apply intercultural design principles and methods in extraschool contexts and in early childhood educational settings

- Know how to connect the knowledge and skills acquired to the personal and professional reality

Making judgements

- Know how to interpret contexts for youth and children by taking on a pluralistic perspective.

- Recognise and value the contribution of diversity in educational processes, fighting against discrimination and promoting equity.

- Reflect on oneself as a historically and culturally situated practitioner as a resource for transforming educational contexts.

- Know how to orient and reflect on our projects and actions to promote intercultural education aimed at guaranteeing the right to an inclusive and equitable quality education

Learning skills

- Know how to interpret the encounter as an opportunity for development and innovation of one's own professional identity in multicultural educational contexts.

- Acquire a critical and reflective posture to help overcome stereotypes and prejudices.

Communication skills

- Acquire and using a proper pedagogical scientific language.

- Enhance social and cooperative skills.

- Develope skills in intercultural communication

Oggetto:

Programma

Finalità, principi e metodologie dell’educazione interculturale

Diversità/Identità/Cultura

Etnocentrismo/ relativismo culturale / culturalismo

La diversità nell’infanzia e nell'adolescenza: diritti, politiche educative, linguaggi e silenzi

La differenza come ricerca nei contesti educativi di “quotidiana diversità”

Luoghi educativi ed esperienze interculturali: la progettualità con bambini, famiglie e territorio nei servizi 0-6 e con giovani e adulti in contesti extrascolastici

Migrazione e sviluppo sostenibile delle comunità nella prospettiva degli studi femministi intersezionali e dell'antirazzismo

Intercultural Education: aims, principles and methodologies

Diversity/Identity/Culture

Ethnocentrism / cultural relativism / culturalism

Diversity in childhood and youth: rights, educational policies, languages and silences

Difference as research in the "everyday diversity"

Educational contexts and intercultural experiences: educational designing with children, families and the territory in 0-6 services and extraschool contexts

Migration and sustainable development of communities from the perspective of intersectional feminist and anti-racist studies

Oggetto:

Modalità di insegnamento

L'insegnamento si articola in un percorso di 36 ore di lezioni per gli studenti dell'indirizzo Educatore dei serivizi educativi per l'infanzia (per un totale di 6 cfu) e in un percorso di 54 ore per gli studenti e studentesse degli altri indirizzi (che raggiungono un totale di 9 cfu), che verranno sviluppate attraverso il coinvolgimento e la partecipazione degli studenti e delle studentesse, a partire da presentazioni, testi e materiali (video, letture, immagini, film), attività di coppia/gruppo (cooperative learning) ed eventuali testimonianze di esperti del settore.

Le lezioni in presenza saranno sostenute e arricchite da materiali, documenti e attività caricati sulla piattaforma e-learning, nonché da conferenze e seminari tenuti a distanza e/o in presenza.

 

The course consists of 36 hours for students of early childhood education program (6 cfu) and of 54 hours of lectures for other students (9 cfu), that will be developed through the involvement and participation of students, based on presentations, texts and materials (videos, readings, images, films), pair/groupwork activities (cooperative learning) and testimonials from experts in the field.

Lectures will be enriched and supported by materials, documents and activities uploaded on the moodle e-learning platform, as well as by on line and/or in presence conference.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

La valutazione del modulo consiste in un esame orale su tutti i materiali d'esame, volto ad accertare la padronanza delle conoscenze affrontate dall'insegnamento e la loro esemplificazione, l'utilizzo del lessico specifico, la capacità di argomentare i temi cardine, nonché la capacità di interpretazione e analisi dei contesti educativi per orientare e riflettere sulla propria azione educativa. La valutazione è espressa in trentesimi.

Non c'è distinzione di programma fra studenti frequentanti e non frequentanti.

 

 

The final evaluation consists of an oral examination on the textbooks suggested. The assessment is expressed in thirtieths.

The final evaluation consists of an oral examination on the textbooks suggested.

The opportunity to give a written examination during the teaching course will be provided to all students, the positive results will make up a part of the final exam. This information will be given during the first days of the course.

For any further information please contact the Professor by email.

Oggetto:

Attività di supporto

Studenti e studentesse con DSA o con bisogni educativi speciali sono pregati/e di informare il docente all'inizio del corso, per concordare un percorso di apprendimento personale adatto alle loro esigenze, anche al di là delle misure compensative e dispensative previste per esame.

Come stabilito dall'Ateneo, le richieste di variazione modalità di esame devono pervenire sia alla docente sia all'Ufficio DSA o disabili almeno 15 giorni prima della data dell'appello prescelto.

Per gli studenti/esse con DSA o disabilità, si prega di prendere visione delle modalità di supporto (https://www.unito.it/servizi/lo-studio/studenti-condisabilitaopen_in_newopen_in_new) e di accoglienza (https://www.unito.it/accoglienza-studenti-con-disabilita-e-dsaopen_in_newopen_in_new) di Ateneo, ed in particolare delle procedure necessarie per il supporto in sede d’esame (https://www.unito.it/servizi/lostudio/studenti-e-studentesse-con-disabilita/supporto-studenti-e-studentesse-conopen_in_newopen_in_new)

Testi consigliati e bibliografia



Oggetto:
Altro
Titolo:  
1. Presentazioni e materiali didattici (saggi, articoli e/o studi di caso) resi disponibili dalla docente durante l’insegnamento sulla piattaforma Moodle del corso
Note testo:  
Articoli e saggi obbligatori per gli studenti e studentesse di tutti gli indirizzi.
Obbligatorio:  
Si


Oggetto:
Libro
Titolo:  
2. Crescere al plurale. Uno studio interculturale sulla prima infanzia
Anno pubblicazione:  
2020
Editore:  
Bari: Progedit
Autore:  
Pescarmona Isabella
ISBN  
Note testo:  
Libro obbligatorio per gli studenti e studentesse di tutti gli indirizzi
Obbligatorio:  
Si


Oggetto:
Altro
Titolo:  
3. Un testo di approfondimento a scelta fra i seguenti:
Descrizione:  
(1) Pescarmona, I. (a cura di) (2021). Intercultura e Infanzia nei Servizi Educativi 0-6: prospettive in dialogo. Canteramo, Roma: Aracne (2) Tobin, J., Wu, D., & Davidson, D. (2000). Infanzia in tre culture. Giappone, Cina e Stati Uniti. Milano: Raffaello Cortina Editore. (Ed. or. 1989). (anche nella versione rivisitata: Tobin, J., Hsueh, Y., & Karasawa, M. (2009). Infanzia in tre culture. Vent'anni dopo. Milano: Raffaello Cortina Editore). (3) Mussi, A. (2023). Non solo vulnerabili. Voci di madri migranti arabo-musulmane. Parma: Ed. Junior. (4) Bolognesi, I., Di Rienzo, A., Lorenzini, S., & Pileri A. (2006). Di Cultura in Culture. Esperienze e percorsi interculturali nei nidi d’infanzia. Milano: FrancoAngeli. (5) Moss, P. (2019). Alternative Narratives in Early Childhood. London: Routledge.
Note testo:  
Testo a scelta obbligatorio SOLO per gli studenti e le studentesse dell'indirizzo Educatore dei serivizi educativi per l'infanzia (6cfu)
Obbligatorio:  
Si


Oggetto:
Altro
Titolo:  
4. Un testo di approfondimento a scelta fra i seguenti:
Descrizione:  
(1) Zoletto, D. (2019). A partire dai punti di forza. Popular culture, eterogeneità, educazione. Milano: Franco Angeli. (2) Tiffany J. (2023). Il libro antirazzista. 20 lezioni per agire contro il razzismo. Padova: Oso Melero (3) Gobbo, F. (Ed.). (2008). L’educazione al tempo dell’intercultura. Roma: Carocci.
Note testo:  
Testo a scelta obbligatorio SOLO per gli studenti e le studentesse dell'indirizzo Educatore socio-culturale (9cfu)
Obbligatorio:  
Si


Oggetto:
Libro
Titolo:  
5. Voci femminili, sguardi plurali. Conversazioni pedagogiche e storie interculturali
Anno pubblicazione:  
2023
Editore:  
Progedit
Autore:  
Pescarmona Isabella; Gozzelino Giulia
ISBN  
Note testo:  
Libro obbligatorio per gli studenti e studentesse dell'indirizzo Educatore Socio-culturale (9cfu)
Obbligatorio:  
Si
Oggetto:

Per gli studenti e le studentesse che seguono l'insegnamento e il programma da 6 cfu (indirizzo Educatore dei serivizi educativi per l'infanzia), il programma d'esame verte sui testi ai punti: 1 - 2- 3.

Per gli studenti e studentesse che seguono l'insegnamento e il programma da 9 cfu (indirizzo Educatore socio-culturale), il programma d'esame verte sui testi ai punti: 1 - 2- 4 -5.

Non c'è distinzione di programma fra studenti frequentanti e non frequentanti.

Gli studenti in mobilità internazionale possono contattare la professoressa per concordare libri e articoli alternativi in lingua inglese.

Foreign students can contact the Professor to use alernative books and articles in English language. There is no programme distinction between attending and non-attending students.

Students that so desire can do the exam in English. They have to contact the teacher by email before.

For any futher information please contact the Professor.



Oggetto:

Note

Si pregano gli studenti e le studentesse di iscriversi al corso su campusnet e su Moodle, per ricevere le informazioni e aggiornamenti via email, e di consultare questa pagina.

 

 

Oggetto:

Insegnamenti che mutuano questo insegnamento

Registrazione
  • Aperta
    Apertura registrazione
    01/09/2023 alle ore 00:00
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 15/07/2024 17:00

    Location: https://educazione.campusnet.unito.it/robots.html
    Non cliccare qui!